lunedì,Gennaio 30 2023

Gallo: «Governo e Ue aiutino pesca e agricoltura»

Attualità

Con un Pil in calo del 9,1%, secondo le più recenti stime del Fondo monetario internazionale, per l’Italia sarà dura uscire dalla crisi. Ma per farlo bisognerà sfruttare al meglio i settori che da anni trainano l’economia del Paese. Tra questi c’è l’agricoltura e Gianluca Gallo lo ha sostenuto nell’ultima Conferenza Stato-Regioni discutendone con Teresa

Buoni spesa, è partita la distribuzione a Cosenza

Attualità

Scaduti con il 7 aprile i termini per presentare la propria domanda, è partita la distribuzione dei buoni spesa per l’emergenza alimentare a Cosenza. La città dei bruzi ha ottenuto dalla Protezione civile circa 472mila euro, ma per adesso ha messo a gara per i ticket soltanto 400mila euro. In compenso, ha ricevuto in omaggio

Criminali informatici all’attacco degli enti calabresi

Attualità

In un periodo in cui sono milioni gli italiani che si stanno abituando alla novità dello smart working c’è chi, come i criminali informatici, lavora ancora più sodo del solito dal proprio computer. E stavolta, nel mirino dei pirati del web, sono finite le pubbliche amministrazioni calabresi. A segnalarlo è la Polizia postale, che ha

«Risorse da riprogrammare o il Welfare collasserà»

Attualità

Senza una programmazione che tenga davvero in conto le risorse disponibili sarà impossibile per la Calabria garantire assistenza ai cittadini. Né ha senso sospendere la riforma del Welfare, come stabilito nell’unico Consiglio regionale che si è svolto dalle elezioni ad oggi. Il blitz della maggioranza al termine di quella seduta, secondo Carlo Guccione, non ha

Iacucci: «La scomparsa del vigile Ferri mi addolora»

Attualità

«Mi associo alle tante espressioni di dolore da parte della città di Cosenza e dell’intera Provincia per la scomparsa del vigile del fuoco Bonaventura Ferri. Una notizia che ci ha lasciati sgomenti e addolorati». Anche Franco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, ha voluto dedicare un pensiero al pompiere cosentino stroncato ventiquattro ore fa dal

Vigile del fuoco morto, il cordoglio del sindaco

Attualità

Profondo cordoglio è stato espresso dal sindaco Mario Occhiuto per la scomparsa, avvenuta all’Ospedale Mater Domini di Catanzaro, del vigile del fuoco cosentino Bonaventura Ferri, ricoverato da diverse settimane a causa del coronavirus. «Una notizia – ha commentato Occhiuto nel messaggio di cordoglio indirizzato ai familiari del vigile – che non avremmo mai voluto apprendere

Strutture: in Regione maxi infornata tra autisti e politici

Attualità

Dopo le otto nomine di una settimana fa – e le cinquantuno arrivate nel mese di marzo – i consiglieri regionali hanno ripreso ad assegnare incarichi ai loro fedelissimi nelle strutture di Palazzo Campanella. Sono ben 21 quelle riportate negli ultimi due bollettini, alle quali aggiungere alcuni incarichi distribuiti dalla Giunta. Volti vecchi e nuovi,

“Mascherine in città”, un progetto per tutti i cosentini

Attualità

Il Comune di Cosenza, insieme ad un gruppo di professionisti della città, ha avviato il progetto “Mascherine in città”. L’obiettivo è quello di dotare un numero più elevato possibile di cittadini di mascherine di protezione, perché possano affrontare le prossime settimane con i presidi necessari alla tutela di sé stessi e degli altri. A seguire

«Fondi Ue inutilizzati, usiamo quei 250 milioni»

Attualità

Ci sarebbero per la Calabria 250 milioni di euro da impiegare nell’emergenza, sono fondi europei e non c’entrano nulla con il Mes e le altre misure ancora in discussione a Bruxelles. Si tratta delle risorse comunitarie mai utilizzate dei due settennati di programmazione 2000-2006 e 2007-2013. E, torna a dire Carlo Guccione, è necessario che

Parco Robinson, una riapertura nel segno della civiltà

Attualità

Qualche ora all’aperto in un parco può rappresentare tantissimo per le persone con disturbi cognitivo comportamentali. Lo ha spiegato anche l’Iss pochi giorni fa, sottolineando come l’autismo possa ingigantire lo stress che chiunque prova già nel restare chiuso in casa per rispettare le restrizioni anti Covid-19. Per queste ragioni il Comune di Rende ha deciso