lunedì,Giugno 27 2022

Coronavirus, Sileri: «Sarà un Natale un po’ sottotono»

Coronavirus

Il Natale che verrà sarà “un Natale in cui sicuramente potremo fare molto meno di quello che abbiamo fatto il Natale scorso”, quindi “un pò sottotono” e “questo è evidente. Ma direi che, se riuscissimo ad avere una stabilizzazione della curva” epidemica, “potremo tutti considerarci in area gialla o arancione: una giusta via di mezzo che consenta

Coronavirus, il vaccino russo Sputinik V è efficace al 92%

Dal Mondo

Il vaccino russo Sputnik V, il primo al mondo registrato l’11 agosto scorso, “ha un tasso di efficacia del 92% dopo la seconda dose”. Lo annunciano il National Research Center for Epidemiology and Microbiology ‘Gameleya Center’ e il Russian Direct Investment Fund sul sito internet del progetto. La conferma si basa sui primi dati dello studio

Castrovillari, Lo Polito interviene sulla discarica di Campolescia

Politica

“Ancora a rischio il nostro Territorio tra risorse e capacità. Tra le questioni legate all’emergenza sanitaria causata dalla pandemia, con cui stiamo facendo quotidianamente i conti anche come istituzione, ora abbiamo pure quella, come Comune di Castrovillari, dell’apertura della discarica di contrada Campolescia che è stata individuata nuovamente dalla Regione Calabria per accogliere 20mila metri

Ponte Morandi, arresti domiciliari per tre manager e tre dirigenti della Società Autostrade

Italia e Mondo

I militari della Guardia di Finanza di Genova, coordinati della locale procura, stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari, nei confronti di tre ex top manager e tre attuali dirigenti della Società Autostrade per l’Italia spa. In particolare, si tratta di tre arresti domiciliari e tre misure interdittive. Sono l’ex ad di Autostrade per l’Italia, Giovanni

Morano Calabro, il Comune riattiva il “Carrello solidale”

Politica

L’epidemia corre, il Comune tiene il passo. E prova a lenire le difficoltà di quelle famiglie maggiormente segnate dagli effetti della crisi economica connessa e aggravata dalla limitazione della mobilità. Per decisione assunta in sede di Conferenza dei Capigruppo, con l’avallo dell’assessore ai Servizi Sociali della municipalità, d’intesa con le forze politiche rappresentate nell’assise cittadina,

Covid, cinque regioni diventano zona arancione

Italia e Mondo

Cinque regioni passano nella zona arancione in relazione al rischio legato all’emergenza coronavirus. Si tratta di Abruzzo, Umbria, Basilicata, Liguria e Toscana, come scrive su Twitter il governatore abruzzese Marco Marsilio. Si aggiungono a Puglia e Sicilia. Il provvedimento adottato dal ministro Roberto Speranza entrerà in vigore mercoledì 11 novembre. Zona arancione, le regole BASILICATA