domenica,Luglio 3 2022

Guarascio, l’attesa continua. Pensa alla Serie B e tiene d’occhio le iscrizioni

Cosenza Calcio

Quarantacinque giorni, già uno in più della Quaresima. Stando al calendario liturgico, oggi dovrebbe essere il venerdì Santo del patron Guarascio, che prosegue imperterrito il proprio silenzio dall’undici maggio 2021. Qualcosa che, a sentire i racconti dei tifosi più anziani, non si era mai visto. Il proprietario di Ecologia Oggi, la cui ultima apparizione in

Guarascio, consegnate a Palazzo dei Bruzi le firme della petizione

Cosenza Calcio

Le firme raccolte da “Cosenza nel cuore” sono arrivate in Comune. La nota associazione aveva fatto partire nelle scorse settimane una petizione, sull’apposito portale change.org, volta a dimostrare al patron Guarascio che quella famosa «sparuta minoranza» è in realtà buona parte della tifoseria. Duemilaseicento le adesioni, stampate e consegnate questa mattina a Piazza dei Bruzi.

Fiore su Guarascio: «Del Cosenza non gliene frega nulla»

Cosenza Calcio

Stefano Fiore torna sull’argomento Cosenza Calcio. L’ex ds dei Lupi, che già recentemente aveva posto l’accento sul silenzio del patron Guarascio, durante una diretta con la pagina Instagram “Legends” ha detto che al numero uno di Ecologia Oggi «del Cosenza non freghi più di tanto, mi sembra lampante. Puoi essere un imprenditore, benissimo avere i

Argurio e la passione per lo scouting. Battitore libero, per questo piace a Guarascio

Cosenza Calcio

Christian Argurio e il Cosenza, un matrimonio che potrebbe celebrarsi a breve. La notizia fornita in esclusiva da Cosenza Channel e ripresa poi da altre fonti è l’altra faccia di una medaglia che vede la città ancora in contestazione. Stante comunque l’ininterrotta protesta in città, il patron Guarascio sembrerebbe (il condizionale rimane sempre obbligo nei