lunedì,Febbraio 6 2023

Cosenza, maltrattamenti in famiglia. Uomo in carcere per violazione obbligo domiciliare

Cronaca

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 34enne rumeno. L’uomo è responsabile di aver violato la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Cosenza

Caporalato, 60 misure cautelari e sequestrate 14 aziende agricole

Cronaca

Dalle prime luci di questa mattina, oltre 300 finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza, con l’ausilio di militari dei Reparti di Catanzaro e Crotone, stanno dando esecuzione, tra le Province di Cosenza e Matera, ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari, dott. Luca Collitta, su richiesta del Sostituto

Salvini: «Sabato tornerò in Calabria»

Politica

«Futuro, onestà, lavoro e sicurezza: felice di essere a Reggio Calabria, sabato, per ascoltare e offrire le soluzioni della Lega». Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini, che annuncia una sua presenza nella città calabrese «nelle ore – riporta un comunicato del leader del partito – in cui scatta l’inchiesta che travolge l’Avr, la

Cosenza, Tortelli e Carnevale subito al fianco di Occhiuzzi. I loro compiti in campo

Cosenza Calcio

Allenamento diviso in reparti per il Cosenza di Roberto Occhiuzzi, che procede nella sua marcia di avvicinamento alla ripresa del campionato. Ad aiutare il fu numero 7 di Toscano sono Pierantonio Tortelli e Luigi Carnevale. Rispettivamente allenatore dell’Under 15 e dell’Under 16, saranno ufficializzati in concomitanza di “The Prince”. Il primo si è occupato di

L’Aic lancia l’allarme: «Non c’è accordo sui contratti». Sale la preoccupazione

Calcio

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno, aggiorna lo stato dei fatti sul problema della scadenza dei contratti del prossimo giugno, col campionato ancora abbondantemente in corso. Ecco le sue parole rilasciate a Radio Kiss Kiss. «Non c’è una posizione nostra, le posizioni giuridiche sono condivise da tutti, c’è poi un superiore interesse di sistema che la FIFA ha

Mimmo Lucano, altro sorriso. Il Consiglio di Stato dà torto a Salvini

Politica

«Volevano distruggere Riace e il messaggio politico-evangelico della nostra esperienza amministrativa e ci sono riusciti. Queste pronunce non fanno altro che aumentare la mia amarezza». Mimmo Lucano commenta così dalle colonne de Il Manifesto la sentenza del Consiglio di Stato. Ieri, infatti, ha ribadito che Salvini non avrebbe potuto chiudere i progetti d’accoglienza Sprar nel