Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti: “Dedico il gol ad Orlando”

Danti: “Dedico il gol ad Orlando”

Il gioiellino di San Giovanni in Fiore, a fine gara, ha voluto dedicare la rete all’ex giocatore del Cosenza per la scomparsa del padre. E sul suo utilizzo precisa: “Dovrò sudare molto per meritarmi una maglia da titolare”.

danti_esulta_dopo_il_gol_del_1-1.jpgLo chiamano “Harry Potter” e lui, come il maghetto, è riuscito a catapultarsi nel posto giusto al momento giusto. La sua zampata di interno destro ha dato il là alla rimonta silana. Domenico Danti, giovane talento del Cosenza, si presenta il sala stampa e precisa. “Sono contento di aver ritrovato il gol. Mi serviva. Avevo bisogno di ritrovare fiducia e soprattutto minuti nelle gambe”. L’attaccante nell’analizzare la gara fa i complimenti alla Scafatese. “Si è dimostrata un’ottima squadra. Del resto i numeri parlano per la squadra di Maurizi. Dal canto nostro abbiamo sofferto nel primo tempo ma nella ripresa siamo cresciuti ed abbiamo meritatamente trovato le due reti che ci hanno dato la vittoria finale”. Toscano solo in mattinata ha scelto tra lui e Bernardi tenendo entrambi sulla corda. “Quando mi è stata comunicata la scelta dal mister sono stato felicissimo. Sono arrivato carico allo stadio e spero di aver disputato una buona gara. Dico grazie al tecnico per avermi dato fiducia e spero, sinceramente, di averla ricambiata”. Chiusura con dedica. “Vorrei dedicare questa rete a Giovambattista Orlando che ha perso questa mattina il papà. A lui e alla sua famiglia un grosso abbraccio”. (p.b.)

Related posts