Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calcio a 5: in moto la macchina della solidarietà

Calcio a 5: in moto la macchina della solidarietà

Si è messa in moto la macchina organizzativa del progetto “Futsal in Senegal”.

mascotte_senegal

Mario e Said le due mascotte del progetto

Il Presidente Regionale dell’A.S.C. Calabria, Mario Gagliardi ed il Presidente della Management & Sport Promotion, Paolo Barbarossa insieme agli altri collaboratori del progetto: i senegalesi Said e Moustapha Gueye ed il prof. Ibraima Diop, hanno gia preso contatti con i sindaci di Dakar e Thies, le due cittadine senegalesi che ospiteranno il progetto. Il Sindaco di Thies, Idrissa Sech ha manifestato tutto il suo apprezzamento per l’iniziativa calabrese che servirà da ulteriore stimolo ad una realtà che sta compiendo enormi sforzi per lanciare lo sport nel proprio territorio. Il progetto come è noto prevede il lancio della disciplina sportiva del calcio a cinque in Snegal attraverso l’organizzazione di stage di formazione per dirigenti, allenatori ed arbitri nonché l’avviamento di scuole di calcio a 5 per bambini e ragazzi. Istruttori e dirigenti partiranno dalla Calabria in fasi trimestrali per la conduzione di questi corsi. Il progetto prevede, inoltre, anche la realizzazione di nuovi impianti sportivi destinati al calcio a 5. “Un progetto ambizioso – hanno dichiarato i due ideatori Mario Gagliardi e Paolo Barbarossa” che ci vede impegnati per l’affermazione del diritto di far sport in tutto il mondo ed in particolare in Paesi africani dove già tutto è difficilissimo, ma se ai bambini – hanno concluso Gagliardi e Barbarossa – togliamo anche la gioia di giocare e far sport allora veramente sarebbe un Mondo senza speranza”. Il Progetto con molta probabilità sarà sostenuto dai due maggiori Enti Istituzionali la Regione Calabria e la Provincia di Cosenza e diversi saranno gli sponsors tecnici di supporto considerato anche che a tutti i bambini partecipanti alle Scuole di Calcio a 5 sarà offerto gratuitamente il kiit sportivo. Nel prossimo autunno una delegazione composta da Gagliardi, Barbarossa, tecnici, dirigenti, arbitri, giornalisti ed ingegneri sarà in Senegal per la conferenza stampa di presentazione del progetto mentre a settembre la presentazione avverrà a Cosenza. (c.c.)

Related posts