Altri Sport

Rugby C elitè: La cura Queirel comincia a dare i suoi primi frutti

Due vittorie e una sconfitta, un bottino niente male per il XV bruzio considerato il campionato di quest’anno che annovera squadre di livello superiore, rispetto a quello scorso.

queirel_rivistaIn appena tre partite è  riuscito trasformare la squadra, facendole acquisire un proprio gioco,  e tanta, tanta grinta quando scende in campo. Con i giusti accorgimenti tecnico, tattici, inoltre ha dato l’equilibrio che mancava tra i due reparti, della mischia e dei trequarti. E siamo solo all’inizio. La strada da percorrere è ancora lunga e si vede perché ancora il tecnico argentino non è contento di quanto si è visto sino ad ora in campo. Insomma uno stacanovista del rugby che anche dopo la partita  domenica al di là del risultato a favore di Apreda e compagni contro il Salerno, più di una volta ha storto il naso, durante alcune fasi di gioco. Specie nel dopo partita, riprendendo i giocatori uno ad uno, evidenziando quel che non è andato nell’arco degli 80 minuti. Adesso con la nuova pausa che osserverà il campionato, ci sarà il tempo per apportare ulteriori accorgimenti  ed è quello che farà sicuramente mister Queirel (nella foto) . Un tecnico, dall’alto della sua esperienza e della preparazione maturate in questi anni che è in grado di far fare quel salto di qualità che una realtà del genere aspetta ormai da tempo.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina