Tutte 728×90
Tutte 728×90

Squash: oro per la Skorpion

Squash: oro per la Skorpion

Torneo nazionale juniores di squash Rende 2010: Lo scorpion conquista un oro, due argenti e tre bronzi. 

00_rovescio_santagataSeconda tappa del circuito nazionale juniores della Federazione Italiana Giuoco squash, dopo l’esordio ad Ottobre a Venezia è toccato a rende ospitare i migliori giovani squascisti italiani. Il torneo è stato diretto dal giudice di gara nazionale Franco Raducci, 4 i tornei disputati: under 13, 15 e 17 maschili e under 17 femminili. Ben 19 i trofei messi a disposizione dal Coni Provinciale di cosenza e dall’ assessorato allo Sport della Provincia di Cosenza. Oro per la Scorpion nel torneo femminile under 17, che è stato vinto da  Isabel Massaro su Maria Francesca Figliuzzi con il punteggio di 3-0. L’altro derby che valeva  il terzo posto posto se l’è aggiudicato Virginia Ruffolo su Valentina Ruffolo per 3-0. L’under 13 maschile  invece ha visto prevalere il torinese Ludovico Cipoletta sul partenopeo Enrico sbandi per 2-1. Terzo posto per il promettente rendese Luca Laboccetta che ha vinto la finalina per 2-0 sul napoletano Marco Gubitosi, regalandosi una seconda medagli di bronzo dopo quella conquistata a Venezia. L’under 15 maschile  ha visto prevalere l’altro atleta torinese Eugenio Cipolletta su Luca Lasciarrea per 2 set a 1. Mentre nell’accesa finalina per il terzo posto l’atleta di casa Marco D’Ippolito dopo aver perso il primo set rimontava sul napoletano  Mario Gentiletti vincendo la partita per 2 set a 1. Sesto posto per l’altro cosentino Pierluigi De Luca. Nella categoria Under 17 maschile in un tabellone da 16 giocatori, l’esordiente calabrese Bruno Giordano vinceva un acceso derby contro Alessio Filice per 3 set a 1. Ottavo posto per un Federico Greco in forte crescita ed un settimo posto invece per Giuseppe D’Ippolito che invece alla vigilia aspirava a qualche posizione migliore. Nella finalina per il quinto posto la spuntava un altro  atleta rendese Manuel Manconi contro il barese Francesco Milella, disputando una partita esemplare e vincendo con il più sofferto dei punteggi 3-2. Nella finalissima invece il campione Italiano Riccardo Santagata contro il genovese Oliviero Ventrice, dopo essersi portato sul punteggio di 2-1, si faceva rimontare perdendo il quarto game e nel quinto e decisivo set perdeva per 11-9. Grossa delusione per Santagata che erano diversi anni che non perdeva un incontro nei tornei juniores, ma proprio dalle sconfitte lui ed il suo coach cercheranno le motivazioni  per diventare più forti. L’occasione per la rivincità sarà la terza tappa del circuito nazionale giovanile il 5 Dicembre a Roma. Neanche il tempo di rifiatare e il 23 Novembre si giocherà l’ultima partita del campionato a squadre tra la Piquè Metropolis e il Bar Impero per l’accesso alle fasi interregionali in programma a Catania, a Febbraio 2011. Prossimo appuntamento sabato 26 Novembre per i Campionati regionali assoluti maschili e femminili allo Scorpion di Rende.

Related posts