Cosenza Calcio

Coppa Italia, fuori tutte le calabresi. Resta solo il Cosenza

Tra sabato e domenica si è disputato il primo turno del trofeo riservato alle società partecipanti al massimo campionato dilettantistico. Passano i due Messina e la Turris.

cocuzza_messina

Cocuzza del Messina ieri ha già trovsato il gol contro il Paternò

Il Sambiase, ultima calabrese rimasta in corsa nella Coppa Italia di Serie D, è stata eliminta ieri pomeriggio dal Grottaglie dopo i calci di rigore (i 90′ minuti erano termintati sul 2-2). A questo punto resta in gara soltanto il Cosenza che, come da regolamento entrerà in gioco nei trentaduesimi di finale che prevedono la disputa di 32 gare di sola andata riservato alle 55 vincenti il primo turno e alle 9 partecipanti alla Tim Cup (oltre ai Lupi ci sono anche Chieri, Ponte S.P. Isola, Delta Porto Tolle, Este, Arezzo, Sambenedettese, Città di Marino e Sarnese). Hanno passato il turno, tra le altre, l’Acr Messina grazie ai gol di Corona e Cocuzza, il Città di Messina e la forte Turris. Già eliminato il Sant’Antonio Abate, detentore del trofeo. I nuovi incontri sono previsti nella seconda metà di settembre. Ecco i risultati del week-end di Coppa:
Pordenone-Clodiense 1-1 (6-7 d.c.r.)
Francavilla-Trani 1-0
Noto-Palazzolo 1-0
San Cesareo-Flaminia Civitacastellana 5-2
Pro Sesto-Caronnese 2-3
Lavagnese-Chiavari 1-0
Isernia-Real Hyria 1-1 (4-3 d.c.r.)
Legnago-Cerea 0-1
Borgosesia-Verbania 3-1
San Paolo Padova-Trissino 1-2
Selargius-Budoni 2-2 (4-5 d.c.r.)
Sacilese-Tamai 2-0
Mezzocorona-S.Geogen 0-1
Virtus Vecom Verona-Real Vicenza 1-0
Belluno-Giorgione 1-0
Sandonà-Montebelluna 6-0
Pergolettese-Aurora Seriate 0-0 (7-8 d.c.r)
Voghera-Naviglio Trezzano 5-0
Castellana-Caravaggio 0-2
Mapello Bonate-Alzano Cene 0-3
Novese-Bra 3-0
Santhià-Derthona 0-3
Tortona Villavernia-Imperia 1-1 (6-7 d.c.r.)
Fidenza-Bagnolese 2-2 (6-7 d.c.r.)
Virtus Castelfranco-Formigine 2-1
Mezzolara-Castenaso Villanova 2-0
Scandicci-Lancilotto Campi Bisenzio 4-2
Tuttocuoio-Forcoli 2-1
Sporting Terni-Casacastalda 1-2
Trestina-Sansepolcro 1-2
Civitanovese-San Nicolò 1-2
Pianese-Viterbese 2-3
Anziolavinio-Civitavecchia 4-0
Astrea-Arzachena 2-3
Fidene-Celano 4-1
Pomigliano-Savoia 2-3
Ischia-Ctl Campania 2-1
Battipagliese-Turris 0-1
O.Agnonese-Amiternina 3-1
Brindisi-Monopoli 1-2
Grottaglie-Sambiase 2-2 (6-4 d.c.r.)
Città di Messina-Acireale 3-1
Acr Messina-Comprensorio Normanno 2-0
Deruta
-Bastia 0-0 (4-2 d.c.r.)
Castel Rigone-Pierantonio 1-0
Casertana-Cynthia 2-1
Massese-Bogliasco 1-2
Licata-Ragusa 1-1 (4-5 d.c.r.)
Vis Pesaro-Jesina 1-0
Ancona-Recanatese 0-0 (3-2 d.c.r.)
Gelbison-S.Felice Gladiator 1-3
Bisceglie-Termoli 1-1 (5-4 d.c.r.)
Olginatese-Seregno 1-1 (7-8 d.c.r.)
Torres-Porto Torres 1-3
Pistoiese-Lucchese 1-1 (6-4 d.c.r.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina