Cosenza Berretti

Juniores: Cosenza ancora una sconfitta. Col Trani è 2-1

La fortuna è dalla parte dei lupacchiotti che perdono ma si giocheranno tutto nell’ultimo turno. Il Brindisi con un successo avrebbe chiuso i conti ma si è fermato a Bisceglie e nell’ultimo turno riposerà. I lupacchiotti, a meno due in classifica, con una vittoria sarebbero campioni del girone.
juniores allazzurra2
E’ una sconfitta che rischiava di chiudere i conti quella incassata dalla juniores rossoblu a Trani. Un 2-1 pesante, reso meno amaro da un Brindisi che si è suicidato a Bisceglie. I pugliesi, con un successo, avrebbero chiuso i conti beffando la Juniores silana, al comando del girone fin dalle prime giornate. Il Bisceglie ha invece vinto per sei reti a due, infliggendo alla capolista una netta sconfitta nell’ultima giornata. Il Brindisi infatti riposerà in quello che sarà il turno che chiuderà il campionato il 6 aprile. Con un successo contro il Taranto, quarto in classifica, il Cosenza che attualmente è secondo a meno due punti, potrebbe festeggiare la meritata vittoria in nel girone M e l’accesso diretto ai play off nazionali. Ciò nonostante la sconfitta preoccupa. Il gol di Rocca è servito a poco in un match che i silani hanno perso di mano, rischiando concretamente di veder svanire i sogni di gloria e un cammino che fino a qualche mese fa non aveva conosciuto sconfitte. Il cambio in panchina non ha di fatto portato benefici ad un undici che prima dell’avvento di Florio non aveva mai perso e poi ha invece incontrato difficoltà nel suo cammino. I lupacchiotti avranno quindi novanta minuti per battere il Taranto e vincere il girone. In caso contrario i play off nazionali saranno comunque alla portata ma, in un clima così teso, si rischia di gettare alle ortiche il lavoro di una squadra che fino a febbraio aveva distrutto tutti i record del torneo Juniores.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina