Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Gagliardi portaci in finale”

“Gagliardi portaci in finale”

Il tecnico del Cosenza ha ricevuto l’ennesimo attestato di stima da parte della tifoseria. Adesso resta concentrato sui playoff per riprendersi quanto tolto ai Lupi dal campionato.
strisicone progagliardiLo striscione esposto dalla Curva Sud domenica dopo la partita con la vibonese (foto shartella)
Gianluca Gagliardi non smette mai di ripeterlo e fa bene. Se i silani dovessero ripetere la scalata della passata stagione, si potrebbe davvero parlare di un miracolo sportivo. E’ così, perché annate come quella vissuta dai rossoblù sono per gente che ha gli attributi. Inutile ribadire quanti problemi abbia incontrato la squadra nella stagione regolare. E’ importante, invece, sottolineare i meriti di Parisi e soci che hanno perso il campionato per un soffio e sono stati in grado di partire con il piede giusto nei play off. La Vibonese non era squadra facile da superare. In tanti hanno attaccato il gruppo quando Soda sbancò il San Vito. E’ altrettanto giusto quindi, sottolineare i meriti dei Lupi, bravi a trovare il vantaggio e a gestirlo bene. E’ proprio questa la notizia confortante. Il Cosenza domenica sera ha stretto i denti con coraggio ed ha amministrato la rete di Sicignano senza rischiare troppo. La linea mediana ha retto benissimo l’impatto con gli avversari, mentre la difesa, protetta bene da uno sfiancante lavoro di copertura, ha tenuto a bada le scorribande dell’undici di Soda. Ne è venuto fuori un risultato sottolineato dai cori della Curva che ha nuovamente dimostrato tutto l’attaccamento a Gianluca Gagliardi. In tanti hanno voluto rendere omaggio al tecnico silano, tranne il presidente Guarascio. Il numero uno del club ha ringraziato la squadra negli spogliatoi, senza menzionare un allenatore che sta facendo grandi cose alla prima grande esperienza. Del resto Guarascio si è detto orfano di Napoli. Inizierà a ricredersi anche lui dopo il primo mattoncino posto in questa corsa playoff? Se Gagliardi dovesse centrare il successo negli spareggi sarebbe impossibile sfilargli dalle mani una riconferma che, già adesso, meriterebbe di diritto. Questo però in un club “normale”. (c. c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it