Tutte 728×90
Tutte 728×90

Savoia-Cosenza: le pagelle

Savoia-Cosenza: le pagelle

Blondett fondamentale nel recupero con il suo gol. Rossoblù male in fase di impostazione. Due sole sbavature in difesa, mentre l’attacco è apparso spuntato.
sperotto a torreSperotto in azione a Torre Annunziata. Il terzino è stato tra i migliori dei rossoblù
Il Cosenza ha strappato un importante punto a Torre Annunziata contro il Savoia, ma a margine di una partita disputata non in modo brillante come nelle ultime uscite. In attacco la prima linea rossoblù non ha inciso come ci si sarebbe aspettato, mentre a centrocampo è mancato qualcosa in fase di impostazione. Là dietro due sbavature di cui una fatale.
RAVAGLIA: VOTO 6.5
In due minuti si ritrova gli attaccanti del Savoia a tu per tu. Prima dice di no a D’Appolonia, poi su Di Piazza non può nulla
CIANCIO: VOTO 6 Sfortunato perché costretto ad uscire per infortunio. Fino a quel momento Scarpa non era pervenuto.
TEDESCHI: VOTO 6.5 Vince i duelli con Del Sorbo, ma nell’azione dell’1-0 imbarca acqua come i compagni.
MAGLI : VOTO 5.5 Come il compagno fa una bella gara, ma una sua disattenzione genera un’occasione colossale per D’Appolonia.
SPEROTTO: VOTO 6.5 Il migliore del Cosenza. E’ un terzino che spinge e cerca di dare manforte in avanti.
FORNITO: VOTO 5 Partita sottotono la sua. Fatica ad entrare nel vivo del gioco e innescare i compagni col sinistro. Ha un’attenuante: non era al meglio.
ARRIGONI: VOTO 6 Dinamico, ma talvolta non press alto come la Vigor Lamezia. Suo il cross per la testa di Blondett.
CACCETTA: VOTO 5.5 Meno brillante del solito. Si becca un giallo che forse lo condiziona, ma pecca in fase di impostazione.
ZANINI: VOTO 5.5 Duttile perché, da terzino destro funge da tornate sinistro prima e da mezzala poi. Attento in fase di contenimento.
MOSCIARO: VOTO 5.5 Ritrova la fascia e una maglia da titolare. Si danna l’anima, ma può dare di più
CORI: VOTO 5.5 Stavolta trova pane per i suoi denti nei duelli arei. Corre di meno, ma in maniera intelligente.
ROSELLI: VOTO 6 Fa scelte coraggiose e gli va bene, ma non è stato certo un bel Cosenza. La concretezza e la solidità difensiva perlomeno c’è.

Subentrato:

BLONDETT: VOTO 6.5 E’ l’eroe del Giraud. La sua zuccata vale un punto d’oro. Sulla corsia destra va in affanno a metà ripresa su Scarpa e Di Piazza
CESCA: VOTO 5 Non entra in partita e gira alla larga dall’area di rigore del Savoia.
DE ANGELIS: VOTO 5.5 Non ha palloni giocabili, ma la sua presenza intimorisce gli avversari.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts