Tutte 728×90
Tutte 728×90

Criaco e il Cosenza scappano via. La Juve Stabia li agguanta (1-1)

Criaco e il Cosenza scappano via. La Juve Stabia li agguanta (1-1)

Il centrocampista trova il jolly nel primo tempo, ma poco dopo i padroni di casa pareggiano con Contessa. Buona prova dei rossoblù che non hanno chiuso il match.

Potevano essere tre i punti per il Cosenza al Menti, ma il predominio netto avuto dai Lupi a Castellammare ha prodotto soltanto un pareggio. Alla rete di Criaco (foto colombo) ha risposto Contessa, ma per tutta la partita si è avuta l’impressione che gli ospiti avrebbero potuto colpire da un momento all’altro. Giorgio Roselli all’inizio si affida a La Mantia il compito di supportare Arrighini in avanti e fa accomodare Raimondi in panchina. Il Cosenza al Menti torna in campo con il 4-4-2 dove a centrocampo c’è Criaco, fresco vincitore del ballottaggio con Guerriera per un posto sull’out di destra. Per il resto è la formazione annunciata, dove davanti a Perina agiscono Tedeschi e Blondett con Corsi e Pinna terzini. Conferma per Fiordilino in mediana al fianco di Arrigoni. Ciancio va in panchina. Zavettieri, per l’esordio sulla panchina della Juve Stabia, punta tutto su Arcidiacono, ex amatissimo dai sostenitori dei Lupi. La gara ha visto come detto un predominio dei calabresi, ma alla fine è pareggio. Ad essere più rammaricati sono i rossoblù che hanno avuto le occasioni per colpire a morte le Vespe.
CRONACA.
1′ Batte la prima palla la Juve Stabia attaccando verso il settore occupato dai padroni di casa. Cosenza in maglia bianca
2′ Arrighini sbaglia un gol pazzesco. La Mantia vola e serve un assist per il compagno, l’ex Avellino si insinua in area, supera Polak e da solo davanti a Russo calcia sopra la traversa.
9′ Cancellotti crossa, Gomez in girata impegna Perina: la Juve Stabia guadagna metri dopo un inizio così così.
11′ Contropiede del Cosenza, Migliorini lo tiene e lo induce a calciare alto.
18′ Tentativo dalla distanza di Fiordilino dopo un break sulla trequarti di La Mantia.
19′ L’ex più atteso, Biccio, si accascia al suolo a causa di un fastidio al flessore della gamba sinistra.
21′ Necessaria la sostituzione per Arcidiacono: dentro Vella che va a destra con Gatto sposato a sinistra.
28′ Cosenza in vantaggio: rete di Criaco. L’azione: Statella dà il via alla ripartenza, assist per La Mantia che viene fermato al limite. Sulla palla però si avventa il furetto che da 20 metri gonfia la rete.
30′ La Mantia superficiale davanti a Russo che lo stoppa sul più bello.
32′ Staffilata di Obodo: Perina c’è.
33′ Pareggio della Juve Stabia con Contessa. Indecisione della retroguardia rossoblù su un cross di Vella. Ma c’era Fiordilino a bordo campo in attesa di rientrare.
45′ Concessi due minuti di recupero.
45’+2 Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.
SECONDO TEMPO
1′ Pallone al Cosenza, non ci sono sostituzioni.
5′ La Mantia calcia alle stelle un pallone intercettato da Fiordilino sulla trequarti.
7′ Ammonito Vella per una trattenuta su Criaco.
8′ Il portiere della Juve Stabia Russo si fa male in uno scontro con La Mantia e resta a terra.
10′ Russo lascia il campo per il portiere di riserva Modesti.
11′ Ammonito Cancellotti per un fallo su Statella.
12′ Statella ci prova col destro, ma il tiro è debole e Modesti non ha problemi.
26′ Doppio cambio per il Cosenza: dentro Raimondi e Guerriera per La Mantia e Criaco.
27′ Giallo per Gatto per un brutto fallo su Corsi.
33′ Alta una punizione di Arrigoni dal limite dell’area.
41′ Punizione di Pinna deviata da Guerriera, Modesti si salva alla meno peggio.
44′ Raimondi sceglie l’assist per Arrighini anziché calciare in porta da posizione invitante.
45′ Concessi 4′ di recupero.
45’+4 Finisce il match con un pareggio.

Il tabellino:
JUVE STABIA (3-4-3): Russo (10′ st Modesti); Polak, Migliorini, Liotti; Cancellotti, Obodo, Favasuli, Contessa; Gatto, Gomez, Arcidiacono (21′ pt Vella, 47′ st Romeo). A disposizione: Mileto, Carillo, Carrotta, Caserta. All.: Zavettieri
COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Pinna; Criaco (26′ st Guerriera), Arrigoni, Fiordilino, Statella; Arrighini, La Mantia (26′ st Raimondi). A disp.: Saracco, Soprano, Di Somma, Ciancio, Minardi, Ventre, Vutov. All.: Roselli
ARBITRO: Fourneau di Roma 1
MARCATORI: 28′ pt Criaco (C), 33′ pt Contessa (J)
NOTE: Spettatori circa 1500 con sparuta rappresentanza ospite. Ammoniti: Vella (J), Cancellotti (J), Gatto (J), Corsi (C); Corner: 3-2; Recupero: 2′ pt – 4′ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it