Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., domani Cosenza si gioca una fetta di salvezza

Pallanuoto M., domani Cosenza si gioca una fetta di salvezza

A Messina contro il fanalino di coda Ossidiana, il Settebello di coach Manna deve centrare la vittoria. Avere la meglio significherebbe staccare la rivale di sei lunghezze.

Sarà il più classico degli scontri diretti per la salvezza quello di domani, in Sicilia e che vedrà l’ASD Cosenza Nuoto affrontare il fanalino di coda Ossidiana Messina. Tre lunghezze separano le due formazioni, con i cosentini a quota tre e tante recriminazioni e i messinesi a zero punti. Ecco perché la squadra di Francesco Manna è chiamata ad una prova tutta cuore, grinta e determinazione, per tentare di vincere una gara difficile si, ma contro un avversario alla portata. Una vittoria sarebbe fondamentale per il prosieguo della stagione, significherebbe staccare la “rivale” di sei punti e guardare alle prossime partite di campionato con maggiore ottimismo. Ma è necessario approcciarsi bene alla gara e soprattutto giocare con grande attenzione  non lasciandosi prendere da certe amnesie che sembrano stiano diventando una costante. Le qualità questa squadra le ha ma bisogna che gli atleti le tirino fuori sempre e non a fasi alterne. Di punti per strada ne sono stati lasciati con avversari alla portata. E’ il momento di invertire il trend negativo perché la salvezza è ancora in gioco, con una giornata da disputare più tutto il girone di ritorno.
Maddalena Perfetti

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it