Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rossanese, domani sfida delicata contro il Cassano. La società pensa anche al mercato

Rossanese, domani sfida delicata contro il Cassano. La società pensa anche al mercato

I bizantini vogliono confermare il positivo trend casalingo ma domani non sarà facile contro una squadra dal grande valore come lo Young Boys Cassano. Il Presidente Abbruzzese pensa a come muoversi sul mercato.

 

La Rossanese si prepara per l’ultimo ostacolo del mese di Novembre. Dopo i 4 punti raccolti in 3 partite i bizantini saranno chiamati, domani pomeriggio allo “Stefano Rizzo” alle 14.30, al big match contro lo Young Boys Cassano.

Gli ospiti arriveranno allo stadio di Viale Sant’Angelo con il dente avvelenato dopo la sconfitta casalinga contro il Mirto. I ragazzi guidati da Fabio De Sanzo, secondo le previsioni della vigilia dell’inizio della Prima Categoria, erano tra i favoriti massimi alla vittoria del torneo. La compagine dell’unicorno rampante può vantare una rosa assortita e su giocatori di indiscusso valori come Gallo, Sicolo e Pirillo.

La Rossanese, invece, vuole mantenere l’ottimo ruolino di marcia tra le mura amiche. I Triolo boys, dal canto loro, sono ancora primi in classifica ma hanno visto dimezzato il loro vantaggio sulle inseguitrici, Mirto in testa. I rossoblu potranno schierare la migliore formazione possibile. Unica defezione dell’undici titolare, con ogni probabilità, sarà quella di  Michele Scalise. Infatti, il forte centrocampista ionico, ha recuperato dalla botta ricevuta nel derby ma dovrebbe accomodarsi solo in panchina.

Intanto la società rossoblu è pronta ad intervenire sul mercato in vista della prossima finestra di mercato dicembrino. L’obiettivo del sodalizio presieduto dal giovane ed intraprendete avvocato Fabio Abbruzzese è quello di solidificare il primato in classifica, puntellando a dovere la rosa a disposizione di Triolo con elementi di valore che possano creare le fondamenta anche per il prossimo futuro.

Ufficio stampa Asd Rossanese

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it