Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, dolce novità: 3-2 alla Juvenilia, salvezza anticipata ed addio post-season

Brutium, dolce novità: 3-2 alla Juvenilia, salvezza anticipata ed addio post-season

La squadra rossoblù, per la prima volta nella sua breve storia, non sarà protagonista in nessuna gara di play-off o play-out (come accaduto negli ultimi due anni in Promozione). Decisivo il successo di ieri sulla Juvenilia.

Obiettivo stagionale raggiunto con due giornate d’anticipo per la Brutium. La squadra di mister Nocito infatti, è matematicamente salva dopo la bella vittoria ottenuta per 3-2 ieri al Marca contro la Juvenilia. Si tratta di una novità assoluta per i cosentini che mai, dal 2011 anno di nascita ad oggi, avevano concluso in maniera regolare una stagione. Da sempre i loro successi sono stati caratterizzati da vittoriosi spareggi play-off o play-out. Come ad esempio negli ultimi due anni in Promozione, con gli storici e soffertissimi successi ottenuti sui campi di Promosport e Città di Botricello.

Decisivo il successo di ieri contro una Juvenilia già salva da qualche settimana e con la testa già in vacanza. Parte forte la Brutium che con Principato colpisce il palo in apertura. Gli ospiti però non stanno a guardare e con Russo pareggiano immediatamente il conteggio dei legri. Subito dopo ancora Juvenilia con Bongiorno che chiama alla parata Gardi. Al 25′ la Brutium passa. Fiumara la mette in mezzo per D’Angelo che con un bel sinistro fa secco Maida. Al 29′ però il pari degli ospiti con Russo che approfitta di un errore di Caruso ed infila Gardi. Primo tempo vibrante visto che il gol subito risveglia la Brutium che al 37′ si procura un calcio di rigore grazie a Principe. Dal dischetto Principato riporta in avanti i padroni di casa che però non si accontentano. Due minuti dopo è ancora Fiumara, scatenato, a servire l’accorrente Principato che di testa realizza la sua doppietta personale per il 3-1 dei rossoblù.

Nella ripresa la Juvenilia prova a ritornare in partita ed il suo inizio è veemente. Al 12′ Falcone trova il giusto pertugio per segnare il secondo gol per la squadra ionica. Partita riaperta. La Juvenilia continua ad attaccare ma il muro eretto da Ponzio e compagni è impenetrabile ed il match scorre lentamente fino alla conclusione quando tutti i calciatori ed i tifosi della Brutium possono esplodere in un urlo liberatorio di gioia.

Related posts