Società & Ambiente

Criptovalute, Bitcoin e investimenti online: cosa c’è da sapere oggi

Durante gli ultimi anni gli investimenti online hanno preso piede, favoriti da un mercato in rapida espansione ed evoluzione.

Durante gli ultimi anni gli investimenti online hanno preso piede, favoriti da un mercato in rapida espansione ed evoluzione. Tra gli strumenti più utilizzati abbiamo visto come le opzioni binarie e il trading online hanno rapidamente conquistato una fetta di mercato, per quanto riguarda il settore degli investimenti a breve periodo. Nel corso del 2020 abbiamo poi assistito alla consacrazione e al boom di Bitcoin e delle cosiddette criptovalute. Le criptovalute sono monete digitali e wallet digitali utilizzati in modo alternativo rispetto al denaro corrente, ma che hanno lo stesso tipo di scopo. Proprio per via del fatto che la tecnologia digitale ha preso il sopravvento, in termini di strumenti finanziari, abbiamo assistito a un affermarsi del circuito delle criptovalute. Proprio nel corso del 2021 sono arrivate le conferme da parte di un accordo tra Visa e le criptovalute, con la nascita della nuova partnership di Crypto, che diventa di fatto un network regolarizzato per effettuare pagamenti e transazioni proprio attraverso le criptovalute. 

In pratica la finanza mainstream cede e si piega all’utilizzo di valute digitali di ultima generazione, dopo un decennio in cui si era detto e pensato che fosse solo una moda passeggera e senza futuro. Piuttosto prevedibile visto anche l’hype di tutta la filiera del comparto tecnologico, che di fatto apre le porte a un nuovo metodo di fare business, di scambiare merci e denaro in modo virtuale. La soluzione di pagamento virtuale viene quindi promossa e facilitata, visto che sono scese in campo realtà come Visa e istituito di credito che stanno già orientando i propri clienti e gli investitori a puntare durante questo 2021 sul mercato delle criptovalute. Dopo il boom di Bitcoin questo potrebbe essere l’anno della definitiva consacrazione per un settore che già dal 2014 stava alternando ottime performance a momenti di calo fisiologico, senza però cedere del tutto il passo in termini di ricavi effettivi. Dopo un lungo periodo di diffidenza oggi il trading online è alla conquista di un mercato e di investitori nuovi, visti anche gli scenari che si prospettato da qui alla fine del 2022. 

Il rapido successo e l’espansione del settore tecnologico sono solo la punta dell’iceberg per quello che riguarda le azioni di trading online, lo scambio in termini di forex, di CFD, di sottostanti, titoli e azioni. Oggi le azioni dei broker avvengono attraverso il web ed è possibile effettuare e seguire il proprio investimento attraverso i portali dedicati a questo tipo di servizio. Una realtà che sta emergendo come quella di Coinbase specificamente rivolta al circuito di criptovalute, wallet ed exchange. La funzione di portafoglio virtuale consiste nel disporre di uno spazio rivolto per il deposito di valuta corrente in questo tipo di settore che oltre ai Bitcoin comprende anche altre realtà in crescita come Ripple, Litecoin, Ethereum e così via, verso le altre altcoin che stanno prendendo piede nel mercato delle criptovalute. Il rischio di volatilità già nel corso del 2019 si era sensibilmente ridotto, rendendo di fatto Bitcoin e criptovalute uno dei must in termini di investimento lungo l’anno da poco trascorso. Il boom che si è registrato durante questo ultimo periodo ha fatto da autentico sponsor a un settore come le criptovalute, e di contro al trading online e agli investimenti che si possono realizzare e ottenere oggi tramite web, seguendo le piattaforme dei migliori broker che operano nel mercato finanziario attuale. 

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina