sabato,Maggio 25 2024

Rende, cresce l’attesa per lo spettacolo di Luca Argentero

L'interprete della fiction di successo "Doc nelle tue mani" ospite della rassegna Tirreno Festival diretta da Alfredo De Luca

Rende, cresce l’attesa per lo spettacolo di Luca Argentero

Il Tirreno Festival stagione 2023-2024, ideato e diretto da Alfredo De Luca, dopo mesi di grandi successi, di pubblico e sold out, va verso il rush finale con l’attore Luca Argentero. Atteso doppio appuntamento per l’apprezzatissimo protagonista della serie Rai In ‘Doc – Nelle tue mani’, che il 10 maggio debutterà sul palco del Teatro Garden, prima alle ore 19:30 e poi per le 21:30.

Quest’ultimo è un “tutto esaurito” già annunciato da mesi, per lo spettacolo fuori abbonamento. Si va verso il sold out anche per la replica delle ore 19:30. Argentero racconterà le storie di tre grandi sportivi italiani, tre personaggi a cui l’Italia è legatissima, sia dal punto di vista umano che sociale: Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba. Ad attenderlo anche la città di Reggio Calabria l’11 maggio al Teatro Cilea. Un cartellone straordinario degli eventi che ha visto avvicendarsi artisti, attori, cantanti e cantautori di fama nazionale, che calcano i palcoscenici di tutta Italia.

Un parterre di nomi organizzato nei miei dettagli, per soddisfare tutte le categorie di pubblico. Si ricordano: il duo Pio e Amedeo che hanno aperto questa stagione in duplice e scoppiettante appuntamento, Enzo De Caro, Fiorella Mannoia e Danilo Rea, Carolina Benvenga per i più piccini, Maurizio Battista, Giorgio Pasotti, Carlo Buccirossi, Paolo Crepet, Francesca Chillemi, Biagio Izzo, Rocco Papaleo, Katia Follesa, Barbara De Rossi e Gianfranco Jannuzzo, Francesco Procopio, Leo Gullotta, Nerveland con Ciufoli e giorno 8 maggio si attende anche Actor Dei, in attesa del gran finale di Luca Argentero.

Grandissima soddisfazione del direttore artistico Alfredo De Luca che, è stato in grado di promuovere il teatro di qualità, soprattutto in un momento storico in cui c’erano ancora strascichi degli affanni del periodo pandemico, valorizzando anche la bellissima terra di Calabria, le sue città e i patrimoni storico-culturali assieme ai maggiori teatri regionali: Teatro Garden di Rende, Teatro Vittoria di Diamante, il Teatro Troisi di Morano e il Teatro Cilea di Reggio Calabria.