Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il nuoto calabrese piange per la scomparsa di Paolo Barca

Il nuoto calabrese piange per la scomparsa di Paolo Barca

paolo.jpgRiceviamo e pubblichiamo la lettera del presidente della Cosenza Nuoto, Giancarlo Manna, in merito alla prematura morte del consigliere Paolo Barca. “Tutto il mondo del nuoto calabrese piange Paolo Barca, prematuramente e tragicamente scomparso domenica scorsa. Nato a Cosenza  il 09/02/1956 ed ivi residente in via Popilia, dirigente dell’ufficio URP del Comune di Cosenza, era consigliere della Cosenza Nuoto dal 1998 e consigliere regionale della Federazione Italiana Nuoto con la delega al settore nuoto dal 2000. Incomincia ad interessarsi di nuoto da quando il figlio Fabio, tesserato con la Cosenza Nuoto, muove i primi passi a livello agonistico ; la sua passione, l’abnegazione e la predisposizione a dare una mano nella gestione del settore nuoto lo ha portato ad essere, col tempo, un profondo conoscitore della materia ed un grande organizzatore di eventi sportivi, nello specifico i Campionati Regionali, i Meeting di Cosenza e Lamezia, nonché varie manifestazioni nei settori della Pallanuoto e dei Tuffi. In breve, UNA PERSONA INDISPENSABILE AL MOVIMENTO SPORTIVO NATATORIO DELLA CALABRIA. E’ certo che il vuoto lasciato da Paolo risulta profondo e difficile da colmare, non solo per la sua grande professionalità, ma in modo particolare per la sua predisposizione e la sua capacità di capire le esigenze dei Dirigenti e degli atleti per i quali era e sarà sempre ” ZIO PAOLO”.
Giancarlo Manna – Cosenza Nuoto

Related posts