Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catania: “E’ stata una liberazione”

Grande prova, una pesante rete messa a segno e una dedica particolare.

catania_golUn gol e un assist sul rigore concesso al Cosenza per Lele Catania, uno dei mattatori del match contro il Noicattaro. L’esterno rossoblù apparso finalmente concreto e pimpante sulla fascia di sua competenza ha spiegato i motivi del successo dei lupi nella voglia di riscatto della squadra, reduce da un solo punto nelle due partite precedenti a quella odierna. “Sono contentissimo per i tre punti e per la prova fornita oggi dalla squadra. E’ stata una liberazione, perché dopo le ultime due partite si era creato un clima particolare intorno al gruppo. Oggi avevamo voglia di riscatto, di vincere e di far bene, per dimostrare a tutti che nei momenti difficili siamo capaci di reagire con forza e grinta. Proprio la voglia di far bene, nel primo tempo, ci ha portati a commettere qualche errore. Abbiamo subito un po’ le pressioni piovute sul gruppo in settimana e abbiamo pagato la voglia di strafare, concedendo qualcosa agli avversari ma, alla lunga, è venuta fuori la nostra caparbietà e il nostro gran carattere”. E non solo. “Finalmente abbiamo giocato su un terreno di gioco adatto alle nostre caratteristiche e questo fattore è da tenere in considerazione perché quando riusciamo ad esprimerci possiamo davvero far male a chiunque”. E sull’azione del gol: “Ho visto il pallone arrivare forte e teso e il difensore a mio avviso non è stato bravo nell’anticipo. Io ho colpito la sfera ed è finita in rete per un gol che dedico come sempre alla mia famiglia”. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it