Basket

Basket A2 F – Harakiri Calabra Maceri. Granieri non basta

Contro la Gea Alcamo rendesi sconfitte dopo un supplementare. Pesante l’errore dalla lunetta di Nicolini sul 62 pari a 15 secondi dal termine.

azione_femmin

Un’azione della gara

Seconda sconfitta consecutiva per la Calabra Maceri rende che cede in casa al cospetto di un arcigno Alcamo. eppure le rendesi ertano partite fortissimo raggiungendo sul finire di primo quarto il +18 per poi arrivare addirittura al +23 sul punteggio di 35-12. Da lì in poi black out quasi totale per le biancorosse che consentono al quintetto siciliano di rimonatre punti su punti. Complice anche una situazione falli pesante per Rende  (fuori Torre, Strano e D’Arenzo per 5 falli) Alcamo nell’ultimo quarto si porta addirittura avanti  di cinque lunghezze. Serve tutta la forza e la bravura di una super Granieri a riportare le cose a posto fino al 61-62 a pochi secondi dal termine. L’abitro Portaluri fischia un contestatissimo fallo antisportivo a Pavia e manda in lunetta Laura Nicolini che riesce a realizzare il primo tiro ma a sbagliare il secondo. La successiva azione non porta a nulla se non a un fallo di sfondamento di Granieri, e si finisce ai supplementari. Rende però è stanca e senza lunghe, gioco facile quindi per le sicialiane che grazie ad un’indemoniata Laffi vincono il match. (d.m.)

Calabra Maceri Rende – Gea Magazzini Alcamo 70 – 78 62ts

(28-10, 41-33, 53-46, 62-62)

CALABRA MACERI RENDE: Nicolini L. 9 , Strano F. 8 , Monaco F. NE , Manzini L. , Granieri G. 30 , Torre I. 4 , Di Battista F. 12 , D’Arenzo S. 5 , Catanese M. NE , Castagna L. 2 , All. Romano Massimo

GEA MAGAZZINI ALCAMO: Caliendo A. 19 , Magaddino E. , Iuliano S. NE , Belfiore G. 8 , Gaglio A. 7 , Skrastina D. 6 , Pavia E. 5 , Miccio L. 12 , Laffi E. 21 , Cucchiara D. NE , All. Carboni Giuseppe

ARBITRI:Luciano Portaluri, Damiano Capozziello
NOTE:  Calabra Maceri Rende tiri liberi 8/15 (53,3%), Gea Magazzini Alcamo tiri liberi 21/28 (75,0%),

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina