Tutte 728×90
Tutte 728×90

LP1/B: il punto sulla tredicesima giornata

La Ternana vince e vola in vetta in attesa del posticipo tra Pescara e Verona. Il Rimini in un colpo solo supera Cosenza, Taranto e Ravenna. Potenza e Real Marcinise vincono e lasciano l’ultima posizione all’Andria.

ternana_in_vetta

La Ternana è in vetta in attesa del posticipo tra Pescara e Verona

Domenica di scossoni in testa ed in coda alla classifica. La vetta, almeno per ventiquattro ore (in attesa del posticipo delle ore 20,30 tra Pescara e Verona in diretta su Raisport), è della Ternana che regola di misura il Ravenna grazie ad una rete dopo appena 60” di Noviello. Rinascita del Portogruaro. Grazie ad una rete nella ripresa di Altinieri al 13’st i veneti mandano al tappeto il Taranto di Brucato. Le quattro di testa sono in fuga e dietro inizia già un piccolo vuoto. Perché le quinte, vale a dire Cosenza, Taranto e Ravenna vengono superate dal Rimini. Gli emiliani battono la squadra di Toscano col più classico dei risultati ma non senza polemica (De Rose espulso al 5′ e silani in dieci uomini per più di 85′). Dalla sesta posizione alla tredicisima ci sono soltanto tre punti. Nella parte bassa della classifica sorridono Real Marcianise (straripante contro l’Andria) e Potenza (exploit a Cava de’ Tirreni). Questi i tabellini della tredicesima giornata di LP1/B:

CAVESE-POTENZA 0-1
CAVESE (4-2-3-1): Russo 6,5; Grillo 6, Farina 6, Cipriani 6, Favasuli 6; Bacchiocchi 6, Maiorano 6 (dal 7’ st Bacchi 6); Tarantino 5,5, Bernardo 5 (dal 19’ st Sorrentino 5,5), Schetter 6; Varriale 5 (dal 30’ st Cruz 5). In panchina: Pane, Pozza, D’Orsi, Scartozzi. All.: Maurizi.
POTENZA: (3-5-2): Tesoniero; Porcaro 6, Cardinale 6,5, Chiavaro 6; Lucenti 6, Profeta 6, De Simone 6,5 (dal 49’ st Barbato sv), Catania 6,5, Vanacore 6,5; Polani 6, De Cesare 6 (dal 35’ st Anderson sv). In panchina: Muro, Langella, D’Aguanno, Smith, Terracino. All.: Capuano
ARBITRO: Palazzino di Ciampino 6
MARCATORE: 12’ st Vanacore
NOTE: Spettatori paganti 2.097 per un incasso di euro 20.972. Trasferta vietata ai tifosi ospiti. Ammoniti: Bacchiocchi (C), De Simone (P), Maiorano (C), Grillo (C), Chiavaro (P). Angoli 8-2 per la Cavese.   Recupero: 1’ pt, 5’ st

TERNANA-RAVENNA 1-0
TERNANA (4-4-2):
Visi 6; Del Grosso 7 Borghetti 7 Tedeschi 7 Bertoli 5,5; Concas 6,5 (dal 45’ st Ricca sv) Danucci 6,5 Cardona 6,5 Perney 6; Noviello 7 (dal 39’ st Confalone sv) Perna 6 (dal 15’ st Alessandro 6). In panchina: Cunzi, Bizzarri, Di Dio,Cori. All.: Baldassarri.
RAVENNA (4-3-3): Anania 5,5; Giordano 5,5 (dal 10’ st Sciaccaluga 5) Fasano 5,5 Anzalone 5 Sabato 5 (dal 29’ st Squillace 5); Rossetti 6 Fonjock 6 Riberto 5 (dal 10’ st Cavagna 5); Toledo 6,5 Piovaccari 5 Gerbino Polo 6. In panchina: Rossi, Bosso, Packer, Scappini. All.: Esposito
ARBITRO: Irrati di Pistoia
MARCATORE: 2’ pt Noviello
NOTE: Spettatori 5,000 circa. Incasso non comunicato. Espulsi: 28’ pt Bertoli (T) per fallo da dietro, 45’ st Rossetti (R) per somma di ammonizioni. Angoli 9-1 per il Ravenna. Recupero: 2’ pt, 4’ st

GIULIANOVA-REGGIANA 1-0
GIULIANOVA (4-3-3):
Dazzi 6; Sosi 6.5 Garaffoni 7 Vinetot 7.5 Migliore 6.5; Dezi 7.5 Carratta 6 Croce 6.5; Carbonaro 5.5 (dal 36’ st Del Grande sv), Melchiorri 6 (dal 24’ st Di Matteo 6), Schneider 6.5 (44’ st. Rinaldi sv). In panchina: Gasparri, Theo, Rinaldi, Giovannetti, Iachini. All.: Bitetto
REGGIANA (4-3-1-2): Tomasig 6; Girelli 5.5 (dal 39’ st Ferrari sv), Zini 6, Mei 6, Anderson 5.5; Nardini 6, Viapiana 6, Maschio 6.5; Alessi 6.5; Ingari 6, Temelin 5.5 (dall’11’ st. Eusepi 5.5). In panchina: Manfredini, Ferrando, D’Alessandro, D’Amico. All.: Dominissini
ARBITRO: Pizzi di Saronno
MARCATORE: 35’ pt Croce
NOTE: Al 35’ pt Tomasig ha ribattuto un calcio di rigore di Carbonaro. Ammoniti: Mei (R), Garaffoni (G), Croce (G), Carbonaro (G). Sulla respinta gol di Croce. Angoli: 7-4 per la Reggiana. Recuperi: 1’ pt, 5’ st

VALLE DEL GIOVENCO-FOGGIA 2-0
VALLE DEL GIOVENCO (4-4-2):
Bifulco 6,5; Birindelli 7 Cesar 6,5 Molinari 7 Blanchard 6,5; De Angelis 6 Giordano 5,5 (dal 14’ st Bettega 6) Berra 6,5 Rebecchi 7; Choutos 6,5 (dal 1’ st Laboragine 5) Bettini 6 (dal 43’ pt Franciel 7,5). In panchina: Merletti, Di Berardino, Cipolla, Pomponi. All.: Perrone.
FOGGIA (4-4-2): Bindi 6; Carbone 6 Micco 6,5 Cuomo 5,5 Goretti 5,5; Di Roberto 6 (dal 21’ st Caraccio 5) Velardi 6 (dal 1’ st Mattioli 5,5) Mancino 6 D’Amico 6; Trezzi 5,5 Salgado 5 (dal 7’ st Ferrari 5). In panchina: Milan, Sgambato, Burzigotti, Quadrini. All.: Porta
ARBITRO: Massa di Imperia
MARCATORI: 2’ pt Choutos, 5’ st Berra.
NOTE: Spettatori 1.080, incasso 6711 euro.  Ammoniti: De Angelis e Rebecchi (Vdg); Velardi e Goretti (FO). Angoli: 5-3 per il Foggia. Recuperi: 3’ pt; 1’ st.

REAL MARCIANISE-ANDRIA 3-0
REAL MARCIANISE (4-4-2): Fumagalli 6,5; Ciano 6,5 Filosa 6,5 Murolo 7 Tomi 7; Manco 6,5 (dal 46’ st D’Apice sv) D’Ambrosio 6,5 Alfano 6 Romano 6,5 (dal 10’ st Della Ventura 6); Poziello 6,5 Galizia 6,5 (dal 32’ st Tedesco sv). In panchina: De Luca, Di Napoli, Porpora, Russo. All.: Boccolini.
ANDRIA (3-5-2): Mennella 5; Pomante 5,5 (dal 1’ st Anaclerio 6) Sibilano 5,5 Braca 5,5; Pierotti 5 D’Allocco 5,5 Ottobre 5 (dall’11’ st Giorgetti 5,5) Paolucci 5,5 Di Simone 5,5; Dionigi 5 (dal 28’ st Mastrolilli sv) Sy 6. In panchina: Pazzagli, Goisis, Iennaco, Margarita. All.: Papagni.
ARBITRO: Liotta di Lucca
MARCATORI: 35’ pt Tomi, 11’ st Poziello, 32’ st Manco.
NOTE: Spettatori circa 800. Al 38’ st Della Ventura (M) sbaglia un rigore (fuori). Ammoniti: Ottobre (A), Pomante (A), Poziello (M), Sibilano (A). Angoli 3-1 per l’Andria. Recupero: 0’ pt, 4’ st.

SPAL-LANCIANO 0-1
SPAL (4-1-4-1):
Capecchi 6; Bortel 6, Quintavalla 6, Ghetti 6, Lorenzi 5.5; Bedin 5,5 (dal 33’ st Cazzamalli 6); Schiavon 6, Centi 5 (dal 1’ st Bazzani 5), Bracaletti 4 (dal 21’ st Rossi 6), Marongiu 6; Cipriani 5.5. In panchina: Ioime, Cabeccia, Licata, Laurenti. All. Dolcetti
VIRTUS LANCIANO (4-4-2): Chiodini 6; Vastola 6, Mammarella 6.5 (dal 36’ st Colombaretti 6), Moi 6,5 Antonioli 6; Amenta 6, Sacilotto 7, Masini 7,5 Sansone 7; Turchi 7,5 (dal 47’ st Zeytulaev sv), Improta 6.5 (dal 37’ st Coppini 6). In panchina: Aridità, Perfetti, Marfisi, Morante. All.: Dino Pagliari
ARBITRO: De Benedictis di Bari
MARCATORE: 28’ pt rig. Improta
NOTE: Ammoniti: Bedin, Bracaletti, Quintavalla, Marongiu e Schiavon (S), Sansone, Amenta e Sacilotto (V). Al 25’ del secondo tempo sono stati accesi i riflettori. Angoli 4-3 per la Virtus Lanciano.  Recupero 1’ pt e 5’ st

PORTOGRUARO-TARANTO 1-0
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi 6; D’Alterio 6 Siniscalchi 6,5 Madaschi 6,5 Gotti 6,5; Scozzarella 6,5 (dal 14’ st Puccio 6,5) Vicente 6 Espinal 6; Cunico 6,5 (dal 42’ st Specchia sv); Marchi 7 Altinier 6,5 (dal 27’ st Bocalon sv). In panchina: Marcato, Pondaco, Fusciello, Scapuzzi. All.: Calori.
TARANTO (4-3-1-2): Bremec 6; Calori 6,5 (dal 20’ st Lolli sv) Migliaccio 6 Viviani 6 Bolzan 6; Felci 6,5 (dal 21’ st Scarpa sv) Mezavilla 6 Giorgino 5,5; Correa 6; Corona 7 (dal 31’ st Innocenti sv) Russo 5. In panchina: Barasso, Imparato, Berretti, Prosperi. All.: Brucato.
ARBITRO: Ferraioli di Nocera Inferiore.
MARCATORE: 13’ st Altinier
NOTE: campo in discrete condizioni, 1500 spettatori circa. Angoli: 5-4 per il. Ammoniti: Cunico (P), Bolzan (T), Viviani (T). Recupero: 0’ pt, 5’ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it