Cosenza Calcio

LP1/B: il punto sulla tredicesima giornata

La Ternana vince e vola in vetta in attesa del posticipo tra Pescara e Verona. Il Rimini in un colpo solo supera Cosenza, Taranto e Ravenna. Potenza e Real Marcinise vincono e lasciano l’ultima posizione all’Andria.

ternana_in_vetta

La Ternana è in vetta in attesa del posticipo tra Pescara e Verona

Domenica di scossoni in testa ed in coda alla classifica. La vetta, almeno per ventiquattro ore (in attesa del posticipo delle ore 20,30 tra Pescara e Verona in diretta su Raisport), è della Ternana che regola di misura il Ravenna grazie ad una rete dopo appena 60” di Noviello. Rinascita del Portogruaro. Grazie ad una rete nella ripresa di Altinieri al 13’st i veneti mandano al tappeto il Taranto di Brucato. Le quattro di testa sono in fuga e dietro inizia già un piccolo vuoto. Perché le quinte, vale a dire Cosenza, Taranto e Ravenna vengono superate dal Rimini. Gli emiliani battono la squadra di Toscano col più classico dei risultati ma non senza polemica (De Rose espulso al 5′ e silani in dieci uomini per più di 85′). Dalla sesta posizione alla tredicisima ci sono soltanto tre punti. Nella parte bassa della classifica sorridono Real Marcianise (straripante contro l’Andria) e Potenza (exploit a Cava de’ Tirreni). Questi i tabellini della tredicesima giornata di LP1/B:

CAVESE-POTENZA 0-1
CAVESE (4-2-3-1): Russo 6,5; Grillo 6, Farina 6, Cipriani 6, Favasuli 6; Bacchiocchi 6, Maiorano 6 (dal 7’ st Bacchi 6); Tarantino 5,5, Bernardo 5 (dal 19’ st Sorrentino 5,5), Schetter 6; Varriale 5 (dal 30’ st Cruz 5). In panchina: Pane, Pozza, D’Orsi, Scartozzi. All.: Maurizi.
POTENZA: (3-5-2): Tesoniero; Porcaro 6, Cardinale 6,5, Chiavaro 6; Lucenti 6, Profeta 6, De Simone 6,5 (dal 49’ st Barbato sv), Catania 6,5, Vanacore 6,5; Polani 6, De Cesare 6 (dal 35’ st Anderson sv). In panchina: Muro, Langella, D’Aguanno, Smith, Terracino. All.: Capuano
ARBITRO: Palazzino di Ciampino 6
MARCATORE: 12’ st Vanacore
NOTE: Spettatori paganti 2.097 per un incasso di euro 20.972. Trasferta vietata ai tifosi ospiti. Ammoniti: Bacchiocchi (C), De Simone (P), Maiorano (C), Grillo (C), Chiavaro (P). Angoli 8-2 per la Cavese.   Recupero: 1’ pt, 5’ st

TERNANA-RAVENNA 1-0
TERNANA (4-4-2):
Visi 6; Del Grosso 7 Borghetti 7 Tedeschi 7 Bertoli 5,5; Concas 6,5 (dal 45’ st Ricca sv) Danucci 6,5 Cardona 6,5 Perney 6; Noviello 7 (dal 39’ st Confalone sv) Perna 6 (dal 15’ st Alessandro 6). In panchina: Cunzi, Bizzarri, Di Dio,Cori. All.: Baldassarri.
RAVENNA (4-3-3): Anania 5,5; Giordano 5,5 (dal 10’ st Sciaccaluga 5) Fasano 5,5 Anzalone 5 Sabato 5 (dal 29’ st Squillace 5); Rossetti 6 Fonjock 6 Riberto 5 (dal 10’ st Cavagna 5); Toledo 6,5 Piovaccari 5 Gerbino Polo 6. In panchina: Rossi, Bosso, Packer, Scappini. All.: Esposito
ARBITRO: Irrati di Pistoia
MARCATORE: 2’ pt Noviello
NOTE: Spettatori 5,000 circa. Incasso non comunicato. Espulsi: 28’ pt Bertoli (T) per fallo da dietro, 45’ st Rossetti (R) per somma di ammonizioni. Angoli 9-1 per il Ravenna. Recupero: 2’ pt, 4’ st

GIULIANOVA-REGGIANA 1-0
GIULIANOVA (4-3-3):
Dazzi 6; Sosi 6.5 Garaffoni 7 Vinetot 7.5 Migliore 6.5; Dezi 7.5 Carratta 6 Croce 6.5; Carbonaro 5.5 (dal 36’ st Del Grande sv), Melchiorri 6 (dal 24’ st Di Matteo 6), Schneider 6.5 (44’ st. Rinaldi sv). In panchina: Gasparri, Theo, Rinaldi, Giovannetti, Iachini. All.: Bitetto
REGGIANA (4-3-1-2): Tomasig 6; Girelli 5.5 (dal 39’ st Ferrari sv), Zini 6, Mei 6, Anderson 5.5; Nardini 6, Viapiana 6, Maschio 6.5; Alessi 6.5; Ingari 6, Temelin 5.5 (dall’11’ st. Eusepi 5.5). In panchina: Manfredini, Ferrando, D’Alessandro, D’Amico. All.: Dominissini
ARBITRO: Pizzi di Saronno
MARCATORE: 35’ pt Croce
NOTE: Al 35’ pt Tomasig ha ribattuto un calcio di rigore di Carbonaro. Ammoniti: Mei (R), Garaffoni (G), Croce (G), Carbonaro (G). Sulla respinta gol di Croce. Angoli: 7-4 per la Reggiana. Recuperi: 1’ pt, 5’ st

VALLE DEL GIOVENCO-FOGGIA 2-0
VALLE DEL GIOVENCO (4-4-2):
Bifulco 6,5; Birindelli 7 Cesar 6,5 Molinari 7 Blanchard 6,5; De Angelis 6 Giordano 5,5 (dal 14’ st Bettega 6) Berra 6,5 Rebecchi 7; Choutos 6,5 (dal 1’ st Laboragine 5) Bettini 6 (dal 43’ pt Franciel 7,5). In panchina: Merletti, Di Berardino, Cipolla, Pomponi. All.: Perrone.
FOGGIA (4-4-2): Bindi 6; Carbone 6 Micco 6,5 Cuomo 5,5 Goretti 5,5; Di Roberto 6 (dal 21’ st Caraccio 5) Velardi 6 (dal 1’ st Mattioli 5,5) Mancino 6 D’Amico 6; Trezzi 5,5 Salgado 5 (dal 7’ st Ferrari 5). In panchina: Milan, Sgambato, Burzigotti, Quadrini. All.: Porta
ARBITRO: Massa di Imperia
MARCATORI: 2’ pt Choutos, 5’ st Berra.
NOTE: Spettatori 1.080, incasso 6711 euro.  Ammoniti: De Angelis e Rebecchi (Vdg); Velardi e Goretti (FO). Angoli: 5-3 per il Foggia. Recuperi: 3’ pt; 1’ st.

REAL MARCIANISE-ANDRIA 3-0
REAL MARCIANISE (4-4-2): Fumagalli 6,5; Ciano 6,5 Filosa 6,5 Murolo 7 Tomi 7; Manco 6,5 (dal 46’ st D’Apice sv) D’Ambrosio 6,5 Alfano 6 Romano 6,5 (dal 10’ st Della Ventura 6); Poziello 6,5 Galizia 6,5 (dal 32’ st Tedesco sv). In panchina: De Luca, Di Napoli, Porpora, Russo. All.: Boccolini.
ANDRIA (3-5-2): Mennella 5; Pomante 5,5 (dal 1’ st Anaclerio 6) Sibilano 5,5 Braca 5,5; Pierotti 5 D’Allocco 5,5 Ottobre 5 (dall’11’ st Giorgetti 5,5) Paolucci 5,5 Di Simone 5,5; Dionigi 5 (dal 28’ st Mastrolilli sv) Sy 6. In panchina: Pazzagli, Goisis, Iennaco, Margarita. All.: Papagni.
ARBITRO: Liotta di Lucca
MARCATORI: 35’ pt Tomi, 11’ st Poziello, 32’ st Manco.
NOTE: Spettatori circa 800. Al 38’ st Della Ventura (M) sbaglia un rigore (fuori). Ammoniti: Ottobre (A), Pomante (A), Poziello (M), Sibilano (A). Angoli 3-1 per l’Andria. Recupero: 0’ pt, 4’ st.

SPAL-LANCIANO 0-1
SPAL (4-1-4-1):
Capecchi 6; Bortel 6, Quintavalla 6, Ghetti 6, Lorenzi 5.5; Bedin 5,5 (dal 33’ st Cazzamalli 6); Schiavon 6, Centi 5 (dal 1’ st Bazzani 5), Bracaletti 4 (dal 21’ st Rossi 6), Marongiu 6; Cipriani 5.5. In panchina: Ioime, Cabeccia, Licata, Laurenti. All. Dolcetti
VIRTUS LANCIANO (4-4-2): Chiodini 6; Vastola 6, Mammarella 6.5 (dal 36’ st Colombaretti 6), Moi 6,5 Antonioli 6; Amenta 6, Sacilotto 7, Masini 7,5 Sansone 7; Turchi 7,5 (dal 47’ st Zeytulaev sv), Improta 6.5 (dal 37’ st Coppini 6). In panchina: Aridità, Perfetti, Marfisi, Morante. All.: Dino Pagliari
ARBITRO: De Benedictis di Bari
MARCATORE: 28’ pt rig. Improta
NOTE: Ammoniti: Bedin, Bracaletti, Quintavalla, Marongiu e Schiavon (S), Sansone, Amenta e Sacilotto (V). Al 25’ del secondo tempo sono stati accesi i riflettori. Angoli 4-3 per la Virtus Lanciano.  Recupero 1’ pt e 5’ st

PORTOGRUARO-TARANTO 1-0
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi 6; D’Alterio 6 Siniscalchi 6,5 Madaschi 6,5 Gotti 6,5; Scozzarella 6,5 (dal 14’ st Puccio 6,5) Vicente 6 Espinal 6; Cunico 6,5 (dal 42’ st Specchia sv); Marchi 7 Altinier 6,5 (dal 27’ st Bocalon sv). In panchina: Marcato, Pondaco, Fusciello, Scapuzzi. All.: Calori.
TARANTO (4-3-1-2): Bremec 6; Calori 6,5 (dal 20’ st Lolli sv) Migliaccio 6 Viviani 6 Bolzan 6; Felci 6,5 (dal 21’ st Scarpa sv) Mezavilla 6 Giorgino 5,5; Correa 6; Corona 7 (dal 31’ st Innocenti sv) Russo 5. In panchina: Barasso, Imparato, Berretti, Prosperi. All.: Brucato.
ARBITRO: Ferraioli di Nocera Inferiore.
MARCATORE: 13’ st Altinier
NOTE: campo in discrete condizioni, 1500 spettatori circa. Angoli: 5-4 per il. Ammoniti: Cunico (P), Bolzan (T), Viviani (T). Recupero: 0’ pt, 5’ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina