Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale: “E adesso voglio nove punti”

Carnevale: “E adesso voglio nove punti”

Il presidente del Cosenza calcio elogia la squadra. “Quando giochiamo contro le grandi riusciamo ad esaltarci”. E sulle vicende societarie precisa. “Siamo aperti a tutti. Per il bene del Cosenza bisogna cercare di assicurare un futuro importante”.

carnevale

Il patron silano Giuseppe Carnevale

E’ raggiante. E ne ha ben donde il presidente del Cosenza calcio, Giuseppe Carnevale, che in sala stampa esordisce così. “Gara esaltante. Squadra di spessore la nostra al cospetto di un’altra capolista. Quando giochiamo contro le grandi riusciamo ad esaltarci. La vittoria contro la Ternana mi è piaciuta ancor di più della vittoria ottenuta due domeniche fa contro il Pescara”. Il patron, ora, si aspetta quella costanza che in alcuni casi è mancata. “L’obiettivo deve essere quello di andare a Ravenna per fare risultato e dare continuità all’ottima prestazione odierna”. E poi precisa. “Quanti punti mi aspetto di fare da qui alla fine del girone di andata? Che domanda, nove. Nove punti sono disponibili e perché non pensare di conquistarli tutti. Certo, è il campo che ci dirà. Ma voglio essere ottimista”. Chiusura dedicata alle vicende societarie. “L’incontro a Palazzo dei Bruzi ha dato la possibilità di fare il punto dopo questi primi mesi di gestione col sottoscritto. Nuovi ingressi? Siamo aperti a tutti. Per il bene del Cosenza bisogna cercare di assicurare un futuro importante. Ed allora la porta è aperta. La speranza è che questo progetto diventi sempre più grande oltre che ambizioso”. (p.b.)

Related posts