Cosenza Berretti

Berretti: il Cosenza ha la testa ai play-off. Solo pari col Brindisi (2-2)

La squadra di Petrucci, subito sotto di una rete, ribalta la situazione nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo. Nella ripresa il pari ospite.

2_stretta_di_mano_tra_i_due_capitaniEmozioni su emozioni per un pari che, a conti fatti, non cambia nulla per la squadra di Petrucci, tantomeno per quella di Montesardi. I silani si godono un meritato secondo posto mentre i pugliesi una posizione di metà classifica tutt’altro che disonorante in un girone sicuramente di buon livello. Ennesimo risultato consecutivo in una stagione da incorniciare per Viscardi e compagni. Colpito a freddo, a causa di una rete di Guarini, il Cosenza mostra i muscoli tra la mezzora e il finale di prima frazione. Prima Martino, su calcio di rigore procuratore dall’onnipresente Salandria, e poi Viscardi ribaltano il risultato con un uno-due terrificante. Si va al riposo con i rossoblù in vantaggio. Nella ripresa il pareggio ospite grazie ad una magistrale punizione di Giglio. Il pari, però, scuote nuovamente il Cosenza che va vicino al vantaggio ma spreca in almeno un paio di occasioni. Alla fine ne viene fuori un pari che accontenta tutti permette ai silani si conseguire il 22esimo risultato utile della stagione. (co.ch.)

COSENZA-BRINDISI 2-2
COSENZA:
Perri, Longobucco (23’st Miceli), Ruffolo (23’st Filippo), Viola, Marchio, Sposato, Gagliardi, Viscardi, Salandria, Martino, Ruggieri. All. Petrucci
BRINDISI: Brescia, Carbaglio, Bortolozzi, Munzella, Canino, Lanzillotti, Giglio, Ruggiero (20’st Caselli), Cosi, Faccilli, Guarini. All. Montesardi
ARBITRO: Montesanti di Lamezia Terme
MARCATORI: 2′ pt Guarini, 30’pt Martino, 40’pt Viscardi, 25’st Giglio

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina