Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Lanciano: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Camplone non potrà fare affidamento su D’Aversa e Zeytulaev, ma recupera Sacilotto in extremis. Rossoneri avanti in classifica, l’anno scorso finì 0-0.

lanciano_calcio

Il Lanciano in propensione offensiva

Il Cosenza questo pomeriggio affronterà allo stadio San Vito il Lanciano di mister Camplone. La formazione rossonera ha conquistato 17 punti (uno in più dei rossoblù) frutto di 4 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte segnando 10 reti e subendone 9. Gli abruzzesi, lontani dalle mura amiche, hanno totalizzato 4 pareggi ed una sola sconfitta non riuscendo mai ad ottenere un successo, mettendo la palla nel sacco 2 volte e dovendola raccogliere in 4 circostanze. Mister Camplone al San Vito dovrebbe schierare la sua squadra con il 4-3-3. Non saranno del match D’Aversa e Zeytulaev che in settimana non si sono allenati a causa di alcuni problemi fisici. Camplone, però, potrà utilizzare Sacilotto. Infatti il ricorso contro le due giornate di squalifica è stato accolto dalla giustizia federale e così il centrocampista brasiliano potrà scendere in campo contro i rossoblù. Il favorito a sostituire D’Aversa  in mezzo al campo al fianco di Di Cecco e Sacilotto dovrebbe essere Amenta. In difesa Romito potrebbe aspirare ad un posto da titolare. In avanti il tridente dovrebbe essere formato da Turchi, Di Gennaro e Umberto Improta. I convocati per la sfida di Cosenza sono diciannove.  I portieri: Aridità e Chiodini; i difensori: Antonioli, Colombaretti, Dall’Agnol, Ferraro, Mammarella, Romito e Vastola; i centrocampisti: Amenta, Di Cecco, Sacilotto, Tamasi e Volpe; gli attaccanti: Colussi, Di Gennaro, Improta R., Improta U., Turchi. L’anno scorso nell’unico precedente casalingo della storia finì col risultato di 0-0. (Antonello Greco)

La probabile formazione:
LANCIANO (4-4-2): Chiodini; Vastola, Ferraro, Antonioli, Mammarella; Di Cecco, Tamasi; Improta U., Turchi, Di Gennaro, Colussi. A disp.: Aridità, Romito, Colombaretti, Volpe, Amenta, Improta R., Tarquini. All.: Camplone.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it