Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Rose: “Non penso al mercato. In mente ho solo il Cosenza”

De Rose: “Non penso al mercato. In mente ho solo il Cosenza”

Il centrocampista vuole tagliare traguardi prestigiosi con la maglia rossoblù. “Guardare la classifica mi fa venire i nervi: potevamo essere ancora più in alto”.

de_rose_volante

De Rose in un’intervento aereo

Da cosentino indossare la fascia di capitano della propria squadra fa sempre un certo effetto. Ma nel caso di Francesco De Rose c’entra poco la carta d’identità. In assenza di Stefano Fiore appariva quasi scontato che la scelta ricadesse su di lui, un riconoscimento conquistato sul campo. “Stiamo crescendo – spiega il centrocampista dei Lupi – e le ultime gare testimoniano che il lavoro svolto durante la settimana è quello giusto. Però se guardo la classifica mi fa arrabbiare: siamo quarti ed in zona playoff, è vero, ma abbiamo le capacità per occupare posizioni ben più prestigiose”. Nulla è ancora perduto e la gara di Castellammare di Stabia potrebbe rappresentare un buon viatico per rilanciarsi ulteriormente. “I campani sono una squadra in forma che tra le mura amiche si fa valere eccome. Tuttavia il loro modo di approcciarsi alle sfide a noi potrebbe portare dei vantaggi visto che riusciamo ad esprimerci meglio quando affrontiamo formazioni che non si arroccano dietro”. Lo spogliatoio è riuscito a compattarsi in un momento particolare, ovvero quando mille voci si rincorrevano sul delicato momento dirigenziale. “Conoscendo la situazione, alcuni calciatori potevano mettere in atto vertenze, ma ciò non è accaduto perché siamo un gruppo col senso della responsabilità. Ad ogni modo devo riconoscere che chi è rimasto in società sta sostenendo enormi sforzi economici tra mille difficoltà”. In chiusura uno sguardo dedicato al mercato che lo vedrà ancora protagonista. A chiedere informazioni su di lui c’è stata la Reggina, ma sembra soprattutto il Siena. “E’ ovvio che l’interesse di club di categoria superiore mi fanno piacere, ma al momento in testa ho soltanto il Cosenza. Bisogna vincere per migliorare ancora in classifica. L’obiettivo è questo, per il resto c’è tempo”.  (co. ch.)

Related posts