Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza indenne a Gela. Nel recupero arriva un buon punto (2-2)

Berretti: Cosenza indenne a Gela. Nel recupero arriva un buon punto (2-2)
Positivo l’esordio del nuovo tecnico Antonio Germano sulla panchina dei Lupacchiotti che, andati sotto due volte, riescono nel finale a riequilibrare il risultato.

naccarato_carmine

Carmine Naccarato ieri ha fatto un gol

Antonio Germano, nuovo tecnico della formazione Berretti del Cosenza 1914, all’esordio in panchina coglie un buon pareggio sull’ostico campo del Gela. Il coach sceglie da subito un atteggiamento offensivo palesando di non aver alcun timore reverenziale nei confronti dei pari età siciliani. Il 4-2-4 con il quale dispone i suoi ragazzi la dice lunga sulle intenzioni di fare bottino pieno. Sul rettangolo verde viene ripagato da un match giocato

costantemente all’attacco e, alla fine, anche il 2-2 va bene visto che nonostante siano stati i rossoblù ad avere il maggior numero di occasioni, è stato il Gela ad andare due volte in vantaggio. Dopo una prima fase di studio sono i siciliani a passare. Mauro in area di rigore tocca la palla con la mano e l’arbitro Grasso di Acireale non ha dubbi ad indicare il dischetto. Dagli undici metri Balistrieri fa secco Perri. I Lupacchiotti non si scompongono e trovano subito la rete con un gran destro scagliato in porta da Naccarato che per tutta la settimana scorsa si è allenato con la prima squadra. Sebbene il pallino del gioco sia costantemente nelle mani dei calabresi, è ancora Balistrieri a battere Perri. Tutto nasce da un errore grossolano della terna che non sanziona un fallo su De Rose. Inutili le proteste: i ventidue in campo rientrano negli spogliatoi sul 2-1. Nella ripresa è solo Cosenza. Gerace e Terranova prendono le misure, poi al terzo tentativo lo stesso Gerace trova la gloria personale. I ragazzi di Germano non si accontentano e cercano il blitz che non riesce per un perlo. Prosismo turno di riposo per il 1914 , si riprenderà sabato prossimo a Salerno.  (cosenzachannel.it) 

Il tabellino:
GELA (4-4-2): Zummo, Virga D., Virga M., Fricano, Iacobello, Maiorana, Argetta (dal 80′ Frarica), Faraci, Siani, Balistreri, Manfrè (dal 80′ Di Dio). In panchina: Licitra, Deoma, Ciancio, Brullo. Allenatore: Strangio.
COSENZA (4-2-4): Perri, De Rose O., Maglione, Naccarato (dal 50′ Sisca F.)  Terranova, Mauro, Maestri (dal 90′ Santoro), De Rose F., Franzese, Angelico (dal 84′ Sisca M.), Gerace. In panchina: Muto, Napolitano, Altomare. Allenatore: Germano.
ARBITRO: Grasso di Acireale.
MARCATORI: 23′ Balistreri (G), 27′ Naccarato (C), 39′ Balistreri (G), 72′ Gerace (C).
NOTE: ammoniti: Mauro, De Rose O. (C). Angoli: 5-3 per il Cosenza. Recupero: 2’pt, 3’st. 

Related posts