Tutte 728×90
Tutte 728×90

Scienza: “Buona la prima ma attenti al Cosenza”

Scienza: “Buona la prima ma attenti al Cosenza”

Il tecnico ammette: “Il risultato maturato oggi ci permette di andare in Calabria con un buon vantaggio. Mi attendo però una reazione veemente da una compagine che ha i mezzi per riaprire i giochi”.
scienza_al_sanvito
Non nasconde la sua soddisfazione Peppe Scienza, mister di un Viareggio che oggi, davanti al proprio pubblico, ha liquidato il Cosenza, chiudendo sul 3-1 il primo round salvezza. Il tecnico dei toscani fa i complimenti al suo gruppo ma invita tutti a mantenere alta la concentrazione. “I miei ragazzi sono stati bravi a gestire bene i primi novanta minuti di questo doppio confronto valido per i Play Out. Ho visto una compagine, concentrata, dinamica, spietata in attacco. Un gruppo determinato a fare bene per preservare la categoria, che ha trasportato nel terreno di gioco tutta la voglia di archiviare con una miracolosa salvezza questa stagione”. Chiara e precisa la disamina del tecnico dei bianconeri che continua nella sua analisi del match. “Abbiamo affrontato in diverse occasioni il Cosenza e sapevamo di dover stare attenti sulle corsi esterne e di dover chiudere i rifornimenti a Stefano Fiore. Quando il loro capitano è riuscito a divincolarsi dalle marcature previste in settimana, ha acceso la luce nella trequarti di nostra competenza. Abbiamo però avuto il merito di chiudere i varchi, di ripartire con forza e velocità, sfruttando nel migliore dei modi le occasioni create”. Archiviato la partita del “Dei Pini” però, si pensa già al ritorno. “Oggi abbiamo meritato la vittoria ma il Cosenza ha nuovamente dimostrato di essere una squadra viva, che può mettere in difficoltà chiunque ed in qualsiasi momento. Se avessero trovato il gol sulla traversa di Evola i giochi si sarebbero riaperti. E’ chiaro che partiamo da un vantaggio sostanzioso ma non bisogna abbassare le guardia e preparare bene la gara del San Vito. Da martedì andremo in ritiro con la consapevolezza che abbiamo compiuto un piccolo passo verso la salvezza. Ora andiamo a completare l’opera”.
Fra.Pal.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it