Cosenza Calcio

Giudice sportivo: fermati per un turno Ciano e Varriale

A causa dei rispettivi cartellini gialli rimediati contro il Palazzolo i due calciatori rossoblù non potranno essere tra i disponibili per la sfida contro il Marsala. I siciliani, invece, non potranno contare sull’attaccante Fina
arbitro_generico
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 20 marzo 2012, ha squalificato diciassette calciatori. Tra questi figurano anche due giocatori del Cosenza. Si tratta di Ivano Ciano e Pietro Varriale che sono stati appiedati per un turno per i rispettivi cartellini gialli rimediati nella sfida contro il Palazzolo. Anche il Marsala, prossimo avversario dei Lupi, non potrà contare sull’attaccante Marco Fina. Nessun provvedimento, invece, per le società. Infatti nessun club del girone I della serie D è stato multato. Di seguito tutti i provvedimenti di giornata:

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/ 4/2012

CONDOMITTI VINCENZO (CITTANOVA INTERPIANA C.)

 Allontanato per avere al termine del primo tempo protestato animatamente nei confronti dell’Arbitro ne ostacolava il percorso dal campo agli spogliatoi e alla notifica del provvedimento gli rivolgeva espressioni offensive ed irriguardose mentre veniva allontanato forzosamente da tesserati della propria società. Al rientro dagli spogliatoi sul terreno di gioco per la disputa del secondo tempo, nonostante l’allontanamento notificatogli, sostava all’interno del terreno di gioco e vi si allontanava solo a seguito dell’invito dell’Arbitro, cui rivolgeva nuovamente espressioni offensive ed irriguardose.


INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 28/ 3/2012

LA MURA GIUSEPPE (SANT ANTONIO ABATE)

Per reiterate proteste nei confronti della Terna arbitrale, allontanato. ( R A – R AA )


A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

SICA FRANCESCO (SERRE ALBURNI)

Per avere protestato nei confronti dell’Arbitro urtandolo con il petto e rivolgendogli espressioni minacciose e gravemente offensive.


SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

SANSONE GABRIELE (VALLE GRECANICA)

Per aver colpito un calciatore avversario con una manata al capo in reazione ad un fallo subito.


SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

BETTINI DOMENICO (CITTANOVA INTERPIANA C.)

Per avere, dopo un provvedimento dell’Arbitro, irriso il medesimo con un gesto di scherno.


SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

CARBONARO ARTURO (BATTIPAGLIESE)

LO MONACO GIACOMO (LICATA 1931)

ORLANDO GIOVAMBATTISTA (VALLE GRECANICA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE XI INFR

FINA MARCO (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)


SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

MAGGIO FRANCESCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)

CIANO IVANO (NUOVA COSENZA CALCIO SRL)

PECORA LUCA (SERRE ALBURNI)


SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR

CRISTALDI GIANLUCA (ADRANO CALCIO 2010)

ODIERNA DARIO (BATTIPAGLIESE)

VALENTI FEDERICO (LICATA 1931)

VARRIALE PIETRO (NUOVA COSENZA CALCIO SRL)

CARRATO CIRO (SAMBIASE 1962)

FABIO DOMENICO (VALLE GRECANICA)

SAPONE GIUSEPPE (VALLE GRECANICA)

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina