Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arcidiacono: “Bello tornare a casa”

Arcidiacono: “Bello tornare a casa”

L’ex attaccante rossoblu, che ha ricevuto maglie e striscioni dagli ultrà, fa gli auguri ai calciatori silani: “Sono sicuro che regaleranno una grande emozione al fantastico pubblico cosentino”.
biccio a cosenza
Il Cosenza di Roselli guadagna un altro punto e si mostra imbattibile tra le mura amiche. Certo, la gara giocata contro l’ex Arcidiacono ha visto i silani “risparmiarsi” in vista del prossima match di Coppa Italia che consentirà ai rossoblu di poter alzare l’ambito trofeo dinanzi ai propri tifosi. Ma ritornando al match odierno, a fine partita è arrivato un ex molto amato in riva al Crati, Pietro Arcidiacono. Questo il commento di Biccio ai microfoni di Jonica Radio. “Per me Cosenza è casa mia. Il mio futuro? Non so cosa accadrà. Penso a salvare il Martina e poi vedremo”. Analisi del match odierno. “Gara non facile visto che affrontavano una difesa arcigna. Il Cosenza è in un ottimo momento e spero che mercoledì in Coppa regalino un’altra grande emozione al fantastico pubblico cosentino”. Il furetto è stato omaggiato con una maglia degli ultrà assiepati in Curva Bergamini ed un’altra di quelli dei supporter che si sono spostati in tribuna A. “Oggi mi sono emozionato perché sono loro ad avermi dato una t-shirt e di solito avviene il contrario. La finale di Coppa? Spero che i ragazzi regalino il trofeo a questa città perché Cosenza merita di disputare soltanto tornei a vincere. Corsi e Calderini mi hanno detto che mi aspettano e siamo amici anche fuori dal campo”. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it