Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ventre e Soprano in coro: “Giornata emozionante. Peccato per il ko”

Ventre e Soprano in coro: “Giornata emozionante. Peccato per il ko”

I due ragazzi della Primavera del Genoa hanno esordito dall’inizio con il Cosenza. “Alla fine potevamo anche vincere, ma il calcio è così: tre palle inattive e tre gol”.

Se Ventre aveva già capito per qualche minuto cosa significasse giocare tra i professionisti, per Soprano è stata la prima volta in assoluto. Entrambi, tuttavia, hanno esordito dall’inizio con la maglia del Cosenza. “E’ stato bello farlo davanti ai nostri sostenitori sebbene si trattasse di un partita di Coppa italia” hanno detto in coro presentandosi davanti ai microfoni dei giornalisti. Più loquace il difensore che non ha lesinato risposte alle domande degli addetti ai lavori. “E’ stato un inizio difficile per il sottoscritto. Finora avevo fatto soltanto gare del torneo Primavera, ma alla fine credo di essermela cavata bene. Mi hanno aiutato molto Tedeschi e Ciancio, tutti e due mi hanno dato tanti suggerimenti”. Per lui arriveranno anche i complimenti del tecnico Roselli. “Alla fine potevamo anche vincere – ha concluso il numero sei – ma il calcio è così: tre palle inattive e tre gol. Sicuramente potevamo fare meglio sullo 0-1, ma è tempo di proiettarci già al prossimo impegno al Via del Mare”. Per Ventre, invece, un match da seconda punta alle spalle di Statella, un altro elemento che attaccante non è. “Dove mi mette il mister gioco – ha chiosato – Con Peppe che non è una prima punta è stato bello e ci siamo impegnati. Peccato per il ko, volevamo vincere”.

 

 

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it