Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Lecce allunga in attesa del Catania. Tabellini e voti dopo il 23° turno di Serie C/C

Il Lecce allunga in attesa del Catania. Tabellini e voti dopo il 23° turno di Serie C/C

Stasera c’è Catania-Francavilla: gli etnei vogliono riportarsi sotto al Lecce. Risorge il Siracusa, per il Catanzaro tre punti pensati. Nell’anticipo Trapani ok.

Nella ventitreesima giornata del campionato di Serie C girone C il Cosenza non va oltre il pari sul terreno di gioco della Fidelis Andria. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con Rada su calcio di punizione. Pareggio dei rossoblù nella ripresa con Loviso su calcio di rigore. Successo pesante del Lecce che espugna il terreno di gioco del Rende per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Cosenza nella ripresa. Nell’anticipo del venerdì il Trapani batte 3-1 la Juve Stabia in rimonta. In gol per i siciliani Scarsella, Evacuo e Murano. Tutto facile per il Siracusa che liquida la pratica Fondi con un netto 3-0 grazie alle reti di Liotti, Parisi e Catania. Torna al successo il Catanzaro che batte di misura il Bisceglie per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Infantino. Vittoria pesante in chiave salvezza per la Paganese che batte per 1-0 l’Akragas grazie ad un gol di Tascone nei primi minuti di gioco. Termina 1-1 la sfida tra Monopoli e Sicula Leonzio. Ospiti in vantaggio con Marano, pari dei padroni di casa sul finire del primo tempo con Sarao. Finisce con lo stesso risultato la gara tra Matera e Reggina. Lucani in vantaggio sul finire del primo tempo con Dugandzic, pareggio dei calabresi nella ripresa con Sparacello. La ventitreesima giornata si chiuderà con il posticipo del lunedì tra Catania e Francavilla. (Antonello Greco)

RENDE-LECCE 0-1
RENDE (3-5-2): 
Forte 6; Sanzone 6, Porcaro 6.5, Pambianchi 7; Gigliotti 6 (22’ st Viteritti 5), Franco 5.5, Laaribi 6, Rossini 6, Blaze 6; Ricciardo 5.5 (29’ st Actis Goretta), Vivacqua 5.5 (29’ st Ferreira 6). All.: De Brasi, Germinio, Coppola, Marchio, Cuomo, Piromallo, Boscaglia, Godano, Calvanese, Felleca. All.: Trocini 6
LECCE (4-3-1-2): Perucchini 6; Lepore 6, Cosenza 6.5, Marino 6, Legittimo 6 (21’ st Di Matteo 6); Armellino 6, Arrigoni 6 (21’ st Magelaitis 5.5), Mancosu 6; Tsonev 5.5 (14’ st Torromino 5.5); Caturano 5.5 (8’ st Di Piazza 6), Dubickas 5 (21’ st Persano). A disp.: Chironi, Vicino, Riccardi, Valeri, Ciancio, Gambardella. All.: Liverani 6.5
MARCATORI: 24’ st Cosenza
ARBITRO: Amabile di Vicenza 5
NOTE. Campo in buone condizioni di gioco. Spettatori: 1234 presenze totali di cui 1120 paganti, 114 abbonati, circa 190 unità da Lecce. L’incasso è pari a 6840 euro. Angoli: 1-5. Ammoniti: Laaribi (R), Cosenza (L). Recupero: 3’ pt – 5’ st.


 SIRACUSA-FONDI 3-0
SIRACUSA (4-2-3-1):
Tomei 6; Daffara 6, Magnani 6, Giordano 6.5, Liotti 7; Toscano 6.5 (21’ st Palermo 6), Spinelli 6.5; Parisi 7 (38’ st Di Grazia sv), Catania 7 (33’ st Bernardo sv), De Silvestro 7 (38’ st Vicaroni sv); Scardina 6.5 (38’ st Grillo sv). A disp.: D’Alessandro, Mucciante, Mangiacasale, Mancino, Mazzocchi. All.: Bianco 7
FONDI (4-3-1-2): Elezaj 6; Galasso 5, Vastola 5, Ghinassi 5 (15’ st Maldini 5.5), Paparusso 5; Quaini 5.5 (12’ st Corticchia 6), De Martino 6, Ricciardi 5.5 (28’ st Vasco 6); Lazzari 6; Mastropietro 6, Addessi 5.5 (28’ st Ciotola sv). A disp.: Cojocaru, Pompei, Nolè, Pezone. All.: Mattei 6
ARBITRO: Provesi di Treviglio 6.5
MARCATORI: 41’ pt Liotti, 44’ pt Parisi, 25’ st Catania
NOTE: spettatori 1500 circa. Ammoniti: Toscano, Daffara, Lazzari. Angoli: 5-7. Recupero: 1’ pt, 5’ st.


MONOPOLI-SICULA LEONZIO 1-1
MONOPOLI (4-4-2):
Bardini 6; Bei 5 (14’ st Benassi 6), Bacchetti 6, Ferrara 5.5 (45’ st Longo sv), Mercadante 6; Donnarumma 7, Sounas 6, Scoppa 5, Zampa 5; Sarao 7, Genchi 6 (24’ st Mvretic 6). A disp.: Bifulco, Convertini, Ricucci, Souare, Tafa, Cappiello, Russo, Eleuteri. All.: Scienza 5.5
SICULA LEONZIO (4-3-3): Narciso 7; Pollace 5.5, Gianola 6.5, Aquilanti 6, Squillace 5; Marano 6 (20’ st D’Angelo 6), Esposito 6, Davi 6; Bollino 6 (28’ st De Felice 6), Foggia 7 (27’ st Lescano 6), Russo 6. A disp.: Ciotti, Monteleone, Granata, Bonfiglio, Cozza. All.: Diana 6
ARBITRO: Maranesi di Ciampino 6
MARCATORI: 35’ pt Marano (SL), 40’ pt Sarao (M)
NOTE: giornata di sole, spettatori 1000 circa. Ammoniti: Bei, Zampa, Davi. Angoli: 10-3. Recupero: 2’ pt 3’ st.


PAGANESE-AKRAGAS 1-0
PAGANESE (4-3-3):
Gomis 6.5; Meroni 6.5, Piana 6, Acampora 5.5, Tascone 6.5 (21’ st Ngamba 6); Picone 6 (33’ st Maiorano sv), Bensaja 5.5, Scarpa 5; Della Corte 5, Talamo 6 (34’ pt Negro 5.5), Cesaretti 5. A disp.: Galli, Marone, Buonocore, Bernardini, Pavan, Marigliano, Dinielli, Grillo. All.: Favo 5.5
AKRAGAS (3-5-2): Vono 6; Scrugli 5.5, Pisani 6, Danese 6; Saitta 6 (12’ st Moreo 6), Navas 6 (12’ st Franchi 5.5), Carrotta 6.5, Vincente 6.5, Russo; Giujci 5.5 (25’ st Tripoli sv), Salvemini 6. A disp.: Lo Monaco, Ioio, Petrucci, Bramati, Minacori, Canale, Malluzzo. All.: Di Napoli 6
ARBITRO: Feliciani di Teramo 6
MARCATORE: 7’ pt Tascone
NOTE: ammoniti: Saitta, Vincente, Salvemini. Angoli: 5-4. Recupero: 1’ pt, 4’ st.


CATANZARO-BISCEGLIE 1-0
CATANZARO (3-4-3): Nordi 6; Gamberetti 6, Di Nunzio 6, Sabato 6.5; De Giorgi 6, Onescu 6, Maita 6.5 (39′ st Van Ransbeeck sv), Falcone 6 (15′ st Spighi sv); Sepe 6 (40′ st Nicoletta sv), Infantino 6.5 (15′ st Corado sv), Letizia 6 (31′ st Cunzi sv) A disp.: Marcantognini, Cason, Zanini, Riggio, Badje, Pontorieri, Ielo. All.: Dionigi 6
BISCEGLIE (4-3-2-1): Crispino 6; Delvino 6, Petta 6, Markic 6, Jurkic 6.5; Virdoijak 6.5, Risolo 6, Magliavacca 6 (31′ st D’ANcora 5.5); Dentello 5.5 (9′ st Ayna 5.5), Partipilo 6 (22′ st Montinaro 6); Joavanovic 6.5. A disp.: Diallo, Toskic, Vassallo, Giron, Alberga. All.: Zavettieri 6
ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido 6.
MARCATORI: 32′ st Infantino
NOTE: pomeriggio nuvoloso, terreno non in perfette condizioni. Manto erboso compromesso da vistose chiazze fangose. Spettatori 3219, di cui 1826 gli abbonati per un incasso di 24.398 euro. Presenti in curva est una cinquantina di tifosi ospiti. Ammonito: De Giorgi. Angoli: 5-2. Recupero: 0′, 5′


TRAPANI-JUVE STABIA 3-1
TRAPANI (3-5-2): Furlan 5.5; Druidi 5.5, Pagliarulo 5.5, Visconti 5; Marras 6, Scarsella 6 (22′ st Steffè 6), Palumbo 5, Corapi sv (42′ pt Bastoni 6), Rizzo 6 (39′ st Fazio sv); Reginaldo 6 (22′ st Evacuo 6.5), Murano 6. A disp.: Pacini, Ferrara, Girasole, Valenti, Culcasi, Musso. All.: Calori 5
JUVE STABIA (4-2-3-1): Branduani 6; Nava 6, Redolfi 6, Bachini 6.5, Crialese sv (23′ pt Dentice 6), Matute 6 (34′ st Calò sv), Viola 6.5; Canotto 6 (32′ st Lisi sv), Strefezza 6, Simeri 6 (32′ st Sorrentino sv); Paponi 6. A disp.: Bacci, Polverino, Morero, Allievi, Costantini, Mastalli, Zarcone, D’Auria. All.: Ferrara-Caserta 6
ARBITRO: Viotti di Tivoli 5.5
MARCATORI: 10′ pt Bachini, 12′ pt Scarsella, 30′ st Evacuo, 48′ st Murano
NOTE: Spettatori paganti 3432 per un incasso, compresa la quota abbonati, di euro 19.714,68. Ammoniti: Redolfi, Dentice, Drudi, Strefezza. Angoli 12-9. Recupero: 2′, 5′


MATERA-REGGINA 1-1
MATERA (3-4-3): Golubovic 6; Sernicola 5.5, De Franco 6, Gigli 6; Angelo 5.5, De Falco 6, Maimone 6, Casoli 5.5; Sartore 6.5 (43’ st Giovinco sv), Dugandzic 6.5 (30’ st Di Livio sv), Tiscione 5.5 (43’ st Battista sv). A disp.: Mittica, Tonti, Di Sabatino, Dammacco, Taccagna All.: Auteri 6
REGGINA (3-5-2): Cucchietti 6; Pasqualoni 6.5, Laezza 6 (2’ st Auriletto 6), Ferrani 6.5; Hadziosmanovic 6, Marino 6 (39’ st Giuffrida sv), Castiglia 5.5 (30’ st Provenzano sv), Fortunato 6, Armeno 6; Sparacello 6.5, (39’ st Tulissi sv), Bianchimano 6. A disp.: Licastro, Gatti, Turrin, Bezzicheri, Amato, Condemi. All.: Maurizi 6
ARBITRO: Cipriani di Empoli
MARCATORI: 39′ pt Dugandzic, 22′ st Sparacello.
NOTE: ammoniti: Condemi, Battista e De Franco. Angoli: 9-5. Recupero: 2′, 5′.


FIDELIS ANDRIA-COSENZA 1-1
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Maurantonio 6; Celli 5.5, Rada 6.5, Quinto 6; Tiritiello 5.5, Esposito 6 (31’ st Longo sv), Piccinni 6, Matera 5.5, Di Cosmo 6 (23’ st Lobosco 6); Croce 5 (23’ st Scaringella 6), Lattanzio 5 (31’ st Taurino sv). A disp.: Cilli, Tartaglia, Minicucci, Ippedico, Sisto, Scalera, Antonicelli, Camporeale. All.: Papagni 6
COSENZA (3-5-2): Saracco 6; Idda 6.5, Dermaku 6.5, Pascali 6; Corsi 6, Bruccini 5, Loviso 6 (18’ Palmiero 6), Trovato 5.5 (31’ st Mungo sv), D’Orazio 6 (31’ st Pinna sv), Okereke 5 (13’ st Tutino 6.5), Perez 5.5 (31’ st Baclet sv). A disp.: Zommers, Pasqualoni, Boniotti, Braglia. All.: Braglia 6
ARBITRO: D’Apice di Arezzo
MARCATORI: 41’ pt Rada (FA), 8’ st Loviso (C, rig.)
NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni. Spettatori paganti 1.712 di cui abbonati 1.019 per un incasso di euro 12.953,45. Ammoniti: Dermaku, Loviso, Longo. Angoli: 5-1 per il Cosenza. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Related posts