martedì,Febbraio 7 2023

Cesare Battisti trasferito nel reparto di Alta Sicurezza di Rossano

Cesare Battisti trasferito nel reparto di Alta Sicurezza del carcere di Rossano, dove sono detenuti i terroristi islamici. Ecco le novità.

Cesare Battisti trasferito nel reparto di Alta Sicurezza di Rossano

In un lancio di agenzia, l’Adnkronos riferisce che il terrorista Cesare Battisti è stato trasferito nel reparto di Alta Sicurezza del carcere di Rossano, dove si trovano i detenuti accusati di terrorismo islamico. «Il trasferimento dell’ex terrorista dei Pac nel reparto dove sono detenuti i terroristi islamici è stato effettuato venerdì mattina dopo la comunicazione del Dap, che doveva stabilire se l’incolumità dell’ex terrorista fosse a rischio» scrive l’agenzia di stampa sul sito ufficiale.

«Battisti, infatti, aveva dichiarato di non voler essere trasferito in quel reparto per via delle minacce ricevute dall’Isis e da Al Qaeda dopo le sue prese di posizione sul terrorismo islamico mentre era in Brasile. Pochi minuti dopo il trasferimento nel reparto AS2 (avvenuto senza che Battisti opponesse resistenza e dopo essere stato informato della decisione del Dap), nel penitenziario di Rossano è giunto Mauro Palma, Garante nazionale dei detenuti».

«In un primo momento, da quanto apprende l’AdnKronos, Battisti si è rifiutato di riceverlo, ma poco dopo il Garante si è presentato davanti alla cella dell’ex terrorista e i due si sono potuti incontrare. Palma ha anche chiesto e ottenuto i provvedimenti disciplinari cui l’ex terrorista è stato sottoposto nei giorni scorsi. Battisti si trova ora in una cella singola, e potrà decidere se svolgere le ore di socialità con un altro detenuto italiano oppure coi terroristi islamici» conclude l’Adnkronos.

Articoli correlati