domenica,Novembre 28 2021

Salernitana, perché il trust riguarda anche il Cosenza. Cosa prevedono le Noif

La notizia di giornata è indubbiamente quella che riguarda il no al trust della Salernitana da parte della Figc. La Lega del massimo campionato ha bocciato la proposta di trust avanzata negli scorsi giorni dalle società che hanno preso possesso della formazione campana, concedendo tempo ai granata fino a sabato 3 luglio alle ore 20.

Salernitana, perché il trust riguarda anche il Cosenza. Cosa prevedono le Noif

La notizia di giornata è indubbiamente quella che riguarda il no al trust della Salernitana da parte della Figc. La Lega del massimo campionato ha bocciato la proposta di trust avanzata negli scorsi giorni dalle società che hanno preso possesso della formazione campana, concedendo tempo ai granata fino a sabato 3 luglio alle ore 20. Fra le formazioni interessate a questa situazione, anche il Cosenza. Il perché è nel comma 10 dell’articolo 52 delle ormai notissime Noif, le Norme Organizzative Interne Federali, modificato appena due anni fa, il 2 aprile del 2019 (questo il link diretto).

Trust Salernitana, perché il Cosenza è interessato

Stando a quanto riportato all’interno delle Noif, in caso di mancata iscrizione al campionato di appartenenza, il Presidente Federale (Gravina, ndr), concordemente con il Presidente della LND (Sibilia, ndr), e dopo aver ricevuto parere positivo dalla Commissione istituita per l’occasione, «potrà consentire alla città della società non ammessa di partecipare con una propria società ad un Campionato della LND, anche in soprannumero». Per Salerno, insomma, invece delle porte dello Juventus Stadium si spalancherebbero quelle della Serie D. E per Guarascio, invece, quelle della cadetteria. Frutto di una serie di ripescaggi a catena che interesserebbe anche il Benevento.

La posizione dei granata

La deadline, come detto, è quella del 3 luglio. In caso di seconda bocciatura del trust, la situazione sorriderebbe tantissimo al patron di Ecologia Oggi. Intanto, da Salerno comunicano che «in merito ad alcune notizie di stampa diffuse nella giornata odierna l’U.S. Salernitana 1919 prende atto delle richieste di chiarimenti avanzate dalla F.I.G.C. e assicura che si attiverà per rispondere nei termini indicati». Insomma, il conto alla rovescia è iniziato. E a via degli Stadi si attende col fiato sospeso.