martedì,Settembre 27 2022

Hristov da ieri a Cosenza. Stamattina analisi cliniche e tampone di rito

Il calciatore da ieri in città. Oggi si è sottoposto a tamponi di rito e ad analisi cliniche. Occhiuzzi spera di averlo a disposizione per la gara di Cittadella

Hristov da ieri a Cosenza. Stamattina analisi cliniche e tampone di rito

Andrea Hristov è arrivato ieri pomeriggio a Cosenza e questa mattina presso il Laboratorio Gamma si è sottoposto a tamponi di rito e ad analisi cliniche. Al buon esito degli stessi e delle visite mediche, si metterà a disposizione di Roberto Occhiuzzi con il via libera dell’Asp. Il tecnico incrocia le dita e spera di averlo a disposizione e in buona condizione già per la trasferta di Cittadella. E’ in calendario per sabato 15 gennaio, a meno di clamorosi stravolgimenti provenienti dalla Lega di B. Il difensore è sbarcato solo ieri in città a margine del periodo di vacanza che aveva già pianificato dopo la fine del campionato bulgaro disputato con lo Slavia Sofia.

Il sì di Hristov al Cosenza

Un lavoro ai fianchi partito da ottobre, nell’immediato post-infortunio patito da Vaisanen nel derby con il Crotone. Più di un viaggio ad Est per osservarlo ancora una volta da vicino e prendere i primi contatti. La trattativa che riporterà Andrea Hristov al Cosenza è nata in questo modo. Si è conclusa il 27 dicembre intorno alle 15 con un fax proveniente dalla Bulgaria. Il club di appartenenza ha comunicato a Via degli Stadi che accettava l’offerta di 500mila euro per il suo cartellino. I componenti dell’area tecnica hanno infatti convinto Guarascio ad un investimento di prospettiva puntando forte sull’esplosione del centrale. Il pagamento sarà dilazionato nel tempo e a Sofia pare si siano riservati anche una percentuale sulla rivendita. L’agente aveva già raggiunto da tempo un’intesa con i rossoblù, al suo assistito poco più di 100mila euro a stagione per una contratto pluriennale.