domenica,Agosto 7 2022

Rifiuti a Cosenza, il sindaco: «Esponete il residuo solo se necessario»

L'invito dell'amministrazione comunale arriva dopo la comunicazione fatta dalla "Calabra Maceri e servizi Spa", che ha segnalato la limitata capacità di accogliere i rifiuti indifferenziati

Rifiuti a Cosenza, il sindaco: «Esponete il residuo solo se necessario»

Il blocco dei trasferimenti dei container allo scalo di Gioia Tauro a causa del conflitto in Ucraina, gli stoccaggi al limite del consentito e l’impossibilità per la Società Calabra Maceri di smaltire gli scarti di lavorazione delle linee di trattamento dei rifiuti urbani hanno costretto la stessa società, a partire da oggi, a ridurre drasticamente gli ingressi nell’impianto di trattamento di Rende, con la conseguenza che è notevolmente limitata la capacità di accogliere nello stesso impianto i rifiuti indifferenziati.

Le difficoltà sono state comunicate da “Calabra Maceri e servizi Spa” a tutti i comuni dell’Ambito territoriale ottimale (ATO) di Cosenza. A seguito della comunicazione, il Sindaco Franz Caruso e l’Amministrazione comunale invitano la cittadinanza a limitare l’esposizione della frazione residuale ai soli casi in cui sia strettamente necessario, al fine di tutelare il decoro e l’igiene pubblica.

L’Amministrazione comunale ricorda, altresì, che una corretta pratica di differenziazione dei rifiuti, consente, con un minimo sforzo da parte di tutti, di diminuire i quantitativi da smaltire in discarica, salvaguardando l’ambiente e riducendo le spese a carico della collettività.

Articoli correlati