lunedì,Febbraio 6 2023

Meteo, di nuovo neve sopra i mille metri. Ovunque pioggia e freddo

Il miglioramento delle ultime ore è destinato a dare spazio ad un nuovo minimo di bassa pressione andrà a formarsi nel Mar Jonio con maltempo sparso su tutta la regione e in particolare sul versante jonico

Meteo, di nuovo neve sopra i mille metri. Ovunque pioggia e freddo

Il ciclone che ha interessato fino al weekend la nostra regione si è spostato verso ovest apportando un generale miglioramento nei primi 2 giorni della settimana.Miglioramento che però durerà ben poco: già da oggi infatti un nuovo minimo di bassa pressione andrà a formarsi nel Mar Jonio con maltempo sparso su tutta la regione e in particolare sul versante jonico. Ecco le previsioni per oggi e domani:

Previsioni meteo mercoledì 25 gennaio: per la giornata di oggi avremo tempo instabile e perturbato su tutto il versante jonico fin dal mattino con piogge che interesseranno in particolare dapprima il reggino e il Catanzarese per poi espandersi fin verso il Crotonese e cosentino.

Sul versante Tirrenico invece avremo tempo variabile con piogge alternate a schiarite specie su cosentino e catanzarese. Nelle zone montuose invece continuerà a nevicare con quota neve in rialzo rispetto agli ultimi giorni: sul Pollino e sulla Sila essa si manterrà intorno ai 1000 m, mentre sull’Aspromonte quota neve più elevata e intorno ai 1300 m. Temperature stazionarie o in leggero aumento con valori massimi intorno ai 10°C e valori minimi ancora molto bassi. Venti generalmente moderati da est/Nord-Est e mari mossi.

Previsioni meteo giovedì 26 gennaio: durante la giornata di domani avremo maltempo sparso su tutta la Calabria. Già dal mattino infatti piogge e locali temporali interesseranno in particolare le zone joniche calabresi tra cui reggino e catanzarese e dureranno generalmente fino a sera; sul settore tirrenico avremo invece piogge moderate alternate però a fasi più asciutte e in particolare su reggino e catanzarese, mentre sul cosentino si avranno piogge più continue. Ancora neve invece sui monti a partire dai 900-1000 m su Sila e Pollino, mentre sull’Aspromonte la quota neve sarà sui 1300m. Temperature ancora stazionarie con valori massimi intorno ai 9-11°C e valori minimi bassi. Venti moderati dai quadranti meridionali e mari generalmente mossi o molto mossi.

Articoli correlati