lunedì,Marzo 4 2024

Brescia-Cosenza in campo, ma sugli spalti sembra Atalanta-Catanzaro | FOTO

I padroni di casa gemellati con le Aquile, i Lupi con i fan della Dea. Al Rigamonti va in scena un derby incrociato

Brescia-Cosenza in campo, ma sugli spalti sembra Atalanta-Catanzaro | FOTO

Brescia-Cosenza non è mai stata una partita tra tifoserie amiche. Negli anni ’90 le trasferte in Lombardia e Calabria furono turbolente, così come fino al fallimento del glorioso 1914. Con il ritorno in Serie B dei Lupi la rivalità è tornata ad animare queste partite, anche perché entrambe le frange di supporter hanno legami sgraditi agli avversari.

Eccome se lo sono, perché se da un lato c’è un gemellaggio tra Brescia e Catanzaro, dall’altro il Cosenza ce l’ha con l’Atalanta. Insomma, fumo negli occhi reciproco che non è passato inosservato nemmeno oggi pomeriggio al Rigamonti.

Prima del fischio d’inizio di Brescia-Cosenza, ma anche nel corso del match, dai rispettivi settori si sono levati cori che inneggiavano da una parte ai giallorossi e dall’altra ai nerazzurri. I padroni di casa ricordato ai Lupi il loro rapporto speciale con le Aquile fresche di promozione in Serie B. I 673 fan giunti dalla Calabria hanno invece ribadito, anche con qualche vessillo nerazzurro sugli spalti loro dedicati, che la Dea avrà sempre un trattamento speciale.

Fatto sta che, a parte le normalissime schermaglie verbali, non si è andato oltre a testimonianza della grande maturità raggiunta dai fan dei Lupi negli ultimi anni. Trasferte di massa e mai il minimo problema.

Articoli correlati