sabato,Maggio 25 2024

Katya Gentile e la Lega, venerdì è il grande giorno. Arriva Durigon per l’investitura

Visioni differenti tra i fratelli Pino e Tonino, per ora sottotraccia ma chissà fino a quando. Katya in va col Carroccio, Andrea nelle mani di Cannizzaro e Occhiuto

Katya Gentile e la Lega, venerdì è il grande giorno. Arriva Durigon per l’investitura

di Domenico Martelli

Katya Gentile venerdì entra in Lega ufficialmente. Arriva Durigon in Calabria per l’occasione, non Salvini che se ne guarda bene dal momento che ne ha intuito il carattere fumantino e si protegge dagli effetti collaterali. L’intera operazione l’ha guidata e fortemente voluta Simona Loizzo, è lei che di fatto transita un Gentile in Lega.

Forte il legame tra le 2 sin dalle Comunali di Cosenza, l’epoca è quella di Katya vicesindaco di Mario Occhiuto prima di diventarne il più acerrimo dei nemici. Il legame tra Simona Loizzo e la griffe Gentile, del resto, non è pari solo al mistero della tomba di Alarico a Cosenza. Con Katya certo. Con Tonino a suo tempo. Più o meno sempre con Pino, il “tesoriere” del consenso popolare della dinasty secondo le mura antiche della città. E non a caso oggi è “intifada” per l’eredità dietro le urne.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU LACNEWS24.IT

Articoli correlati