Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Dobbiamo essere più cinici”

Toscano: “Dobbiamo essere più cinici”

Il tecnico elogia la prova dei suoi ragazzi: “Abbiamo giocato una buona gara”. E su Occhiuzzi: “E’ fondamentale averlo al top”.

toscano_in_sala_stampa_al_san_vito.jpgDue pareggi consecutivi e un Cosenza che rallenta e non sfrutta l’occasione data dal pareggio, fra Catanzaro e Gela, che serviva ai silani per allungare e tentare una prima fuga. Mister Toscano, però, preferisce vedere il bicchiere mezzo pieno e analizza la prova del Cosenza con un pizzico di rammarico per le tante occasioni create e non concretizzate. “Abbiamo giocato una buona gara, contro una squadra solida che non è venuta qui per fare le barricate. Siamo stati sfortunati in tante occasioni, prima su tutte il palo colpito da Polani ma sono comunque soddisfatto perché vedo una squadra in crescita e riscontro nei ragazzi la voglia di sacrificarsi per trovare la vittoria.  Inoltre -continua Toscano- non è mai facile farci gol  e mi trovo ancora una volta a commentare una prodezza che ci ha costretti ad uscire dal terreno di gioco con un solo punto”. Il coach dei rossoblu contro il Monopoli ha ritrovato Occhiuzzi e un Polani sempre temibile in zona gol. “Sono soddisfatto per la prova offerta da Occhiuzzi e sinceramente non mi aspettavo che riuscisse a restare in campo fino alla fine. Roberto ha corso tanto, cercando il dialogo con i compagni e riuscendo a trovare spesso il fondo. Polani invece per l’ennesima volta paga la sfortuna ma dobbiamo lavorare anche con Catania e gli altri attaccanti perché non riusciamo a concretizzare tutti gli spunti offensivi che costruiamo nell’arco delle partite”.  (Francesco Palermo)

Related posts