giovedì,Febbraio 29 2024

Napoli, 15enne muore dopo aver tentato di rapinare un carabiniere

Un ragazzo di 15 anni è morto nella notte a Napoli per le gravi ferite riportate a causa di diversi colpi di arma fuoco esplosi, secondo la prima ricostruzione, da un carabiniere in borghese, vittima a sua volta di una tentata rapina commessa dal ragazzino ucciso. La sparatoria è avvenuta in via Generale Orsini, vicino

Napoli, 15enne muore dopo aver tentato di rapinare un carabiniere

Un ragazzo di 15 anni è morto nella notte a Napoli per le gravi ferite riportate a causa di diversi colpi di arma fuoco esplosi, secondo la prima ricostruzione, da un carabiniere in borghese, vittima a sua volta di una tentata rapina commessa dal ragazzino ucciso. La sparatoria è avvenuta in via Generale Orsini, vicino al Lungomare.

La vittima è stata accompagnata dai suoi amici intorno alle 5 di mattina, mentre i familiari si sono recati in Pronto Soccorso alle prime luci dell’alba, devastando la struttura sanitaria. Una situazione che ha portato i medici a sospendere le attività, spiegando in un comunicato quanto è successo.

Articoli correlati