giovedì,Giugno 20 2024

La Difesa cerca medici e infermieri da arruolare

Il ministero della Difesa cerca di fermare la diffusione del coronavirus arruolando per chiamata diretta nuovi medici e infermieri. La ferma eccezionale avrà la durata di un anno e chiunque voglia proporre la propria candidatura può farlo cliccando qui. Sono 320 le figure professionali richieste: 120 medici e 200 infermieri. I primi diventeranno ufficiali con

La Difesa cerca medici e infermieri da arruolare

Il ministero della Difesa cerca di fermare la diffusione del coronavirus arruolando per chiamata diretta nuovi medici e infermieri. La ferma eccezionale avrà la durata di un anno e chiunque voglia proporre la propria candidatura può farlo cliccando qui. Sono 320 le figure professionali richieste: 120 medici e 200 infermieri. I primi diventeranno ufficiali con il grado di tenente, mentre i secondi saranno sottufficiali con il grado di maresciallo. In entrambi i casi si richiede il possesso della laurea di riferimento (magistrale in medicina e chirurgia per i futuri tenenti, scienze infermieristiche per i marescialli) e e la relativa abilitazione professionale.

Non sono gli unici requisiti necessari all’arruolamento. Sarà escluso dalla selezione chi abbia più di 45 anni. Inoltre, per entrare nell’esercito sarà necessario:

  • non essere stato giudicato permanentemente non idoneo al servizio militare;
  • non essere stato dimesso d’autorità da precedenti ferme nelle Forze Armate;
  • non essere stato condannato per delitti non colposi, anche con sentenza in applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputato in procedimenti penali per delitti non colposi.

Le domande saranno valutate in ordine di ricezione, dando priorità al personale specializzato in anestesia e rianimazione; malattie infettive; pneumologia; medicina interna.

Per ulteriori informazioni sulle procedure d’arruolamento, consigliamo agli interessati la lettura della circolare emanata dal ministero della Difesa allegata all’articolo.

Articoli correlati