CronacaIn evidenza home

Castrovillari, nuovo caso di Coronavirus. Il sindaco: «Fase-2 non ancora matura»

Il sindaco Lo Polito ha annunciato la positività di un tampone effettuato su un paziente ospedalizzato. L'anziano è stato trasportato a Cosenza.

Il sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito ha annunciato in mattinata un nuovo caso di positività al Coronavirus. Lo ha fatto con un post sul suo profilo social, spiegando che si tratta di un paziente ospedalizzato subito trasportato a Cosenza. Il primo cittadino ha altresì invitato alla massima cautela, evidenziando come sia ancora fondamentale rispettare le misure di sicurezza. Per ciò che concerne una possibile diffusione, tranquillizza la popolazione. «Abbiamo attivato già tutti i controlli avvertendo tutti i potenziali, quasi nulli in verità, contatti».

Il caso di Coronavirus a Castrovillari

«Ho una notizia non buona da darvi – ha scritto Lo Polito -. Ieri sera un tampone effettuato su un paziente in ospedale a Castrovillari è risultato positivo al Coronavirus. Il paziente, anziano, è stato già trasferito a Cosenza. Difficilmente può avere avuto contatti con persone in Castrovillari perché da dieci giorni in ospedale. Era sistemato in una stanza singola e viveva da solo in casa senza frequentazioni per come mi hanno confermato i vicini di casa appena incontrati. Restano da verificare i contatti avuti con personale ospedaliero, dove la direzione sanitaria sta svolgendo gli opportuni accertamenti anche per l’effettuazione dei tamponi».

Lo Polito: «Non abbassare la guardia»

 Accertato il caso di positività di Coronavirus, il sindaco di Castrovillari si rivolge ai suoi concittadini. «E’ una notizia che non ci voleva – dice -. E’ una notizia che ci induce a riflettere su quanto ancora sia fragile il sistema e di come ora più di prima sia necessario tenere comportamenti corretti. La fase-2 non è ancora matura e noi dobbiamo continuare a stare attenti per noi e per gli altri. Altri aggiornamenti saranno forniti appena ne avremo. Per cortesia non iniziamo la caccia al nome – chiude -. Abbiamo attivato già tutti i controlli avvertendo tutti i potenziali, quasi nulli in verità, contatti».

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina