sabato,Maggio 25 2024

Cosenza, la Befana indossa la divisa e porta doni in ospedale

Gli agenti della questura si sono recati nei reparti pediatrici dell'Annunziata e in diverse case famiglia e centri di accoglienza per donne in difficoltà

Cosenza, la Befana indossa la divisa e porta doni in ospedale

La Questura di Cosenza continua a profondere il proprio impegno nel sociale, anche nel mondo dell’infanzia. Oggi 6 gennaio 2023, in occasione della ricorrenza dell’Epifania, le donne e gli uomini della Polizia di Stato, si sono recati presso i reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale civile dell’Annunziata per incontrare i piccoli pazienti e portare loro dei gadget, doni e dolciumi acquistati con il contributo volontario del personale del reparto Prevenzione crimine Calabria e Polizia stradale.

Un piccolo ma importante gesto, nella speranza di mantenere viva la gioia e riuscire ad accendere un sorriso nel volto dei bimbi ricoverati e dei loro familiari. E’ stato un momento di arricchimento anche per le poliziotte ed i poliziotti che hanno ricevuto grande ed affettuosa accoglienza da parte, non solo dei piccoli, ma anche dello staff medico e paramedico quotidianamente impegnato nel compito di cura ed assistenza ai giovani pazienti.

Presenti all’incontro anche i vertici dell’Azienda ospedaliera che hanno apprezzato l’iniziativa manifestando vicinanza alla Polizia di Stato. L’iniziativa è continuata presso alcune strutture presenti sul territorio di Cosenza che si occupano di accoglienza di donne in difficoltà e dei loro figli, precisamente: “Fondazione Casa Famiglia S. Francesco d’Assisi”, “Fondazione Santa Maria delle Vergini” , “Casa Divina Provvidenza” e “ Casa famiglia per minori S. Lucia”.

La tappa operata in un centro d’accoglienza per donne e bambini

Articoli correlati