Cosenza Calcio

Cosenza, si lavora per presentare la domanda di riammissione in Serie B già oggi

Verrà compilata in anticipo, con tanto di fideiussione di 800mila euro, la domanda di riammissione del Cosenza in Serie B.

Il Cosenza proverà già oggi ad inviare tutta la documentazione necessaria per completare la procedura di riammissione in Serie B. Il segretario De Poli e gli altri amministrativi del club hanno dato seguito alle parole di Guarascio e sfruttato la posizione di favore dei rossoblù. Il quartultimo posto in classifica, come noto, ha posto Via degli Stadi in pole e non si è esitato un attimo a sfruttare l’occasione. In situazioni simili il presidente non tergiversa mai ed è sempre pronto ad abbandonare il classico passo felpato per uno scatto felino.

Cosenza, domanda di riammissione in Serie B

La deadline scadeva lunedì, ma la domanda di riammissione in Serie B verrà confezionata e corredata con la fideiussione di 800mila euro in giornata. Lo aveva annunciato la società qualche minuto dopo il comunicato ufficiale della Federazione di giovedì. A partire dal 20 luglio gli ispettori della Figc analizzeranno l’incartamento e autorizzeranno il Consiglio Federale a concedere il pass ai Lupi.

Il Chievo e il ricorso al Coni 

Il Chievo, nel frattempo, ha presentato il suo ricorso al Coni e a stretto giro (probabile che ci voglia dopo il week-end) verrà indicato il giorno dell’udienza. Potrebbe essere fissata nel giro di una settimana, perfino entro giorno 24.

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina