sabato,Marzo 2 2024

Procura di Cosenza, il Csm cerca il sostituto di Marisa Manzini: bandito il concorso

L'incarico di procuratore aggiunto è vacante dal 4 novembre scorso. Il magistrato era stato trasferito alla procura generale di Catanzaro

Procura di Cosenza, il Csm cerca il sostituto di Marisa Manzini: bandito il concorso

Dal 4 novembre scorso la procura di Cosenza non ha più il procuratore aggiunto. E’ quanto emerge dal bando di concorso pubblico indetto dal Consiglio Superiore della Magistratura. La dottoressa Marisa Manzini, infatti, è stata trasferita dall’assemblea plenaria alla procura generale di Catanzaro dopo aver tentato di aggiudicarsi gli incarichi di procuratore capo di Castrovillari e procuratore aggiunto di Catanzaro.

Marisa Manzini
Marisa Manzini, ex procuratore aggiunto di Cosenza

Ora il Csm cerca il sostituto di Marisa Manzini e ha pubblicato nei giorni scorsi i requisiti previsti per affiancare l’attuale procuratore capo, Mario Spagnuolo. La domanda in questione dovrà pervenire come termine iniziale il 13 gennaio 2022 e come termine finale il 13 febbraio 2022. Per questo incarico è prevista la seconda valutazione di professionalità.

Articoli correlati