domenica,Dicembre 4 2022

Il Cosenza Calcio nella morsa del Covid. Il numero di positivi sale a 21

Allenamenti sospesi. Il Coronavirus non dà tregua alla squadra rossoblù. Il club ha comunicato che altri presentano l'infezione da SARS-CoV-2

Il Cosenza Calcio nella morsa del Covid. Il numero di positivi sale a 21

Cresce purtroppo vertiginosamente 21 il numero di contagiati dal Covid in casa Cosenza Calcio. Sono tutte le formazioni calabresi ad avere questo tipo di situazione. A Reggio Calabria, per esempio, si è scesi da 21 a 14. Agli undici certificati qualche giorno fa in casa rossoblù, se ne sono aggiunti man mano degli altri. Si tratta ovviamente di una situazione che impedirebbe ai rossoblù di scendere in campo a Cittadella o, almeno, di affrontare dignitosamente la trasferta in programma giorno 15 in Veneto. Ad una prima positività rilevata dal tampone antigenico effettuato con frequenza costante al Marulla, è seguita la conferma del test molecolare o del test dell’immunofluorescenza. Scatta così il protocollo in vigore per il mondo del calcio e gli atleti, una volta negativizzati, dovranno ottenere il certificato return to play con esami specifici per cuore e polmoni. Senza di esso, non potranno riprendere gli allenamenti dopo il periodo di riposo forzato.

Cosenza Calcio, il comunicato sui positivi al Covid

«Il Cosenza Calcio comunica che, nell’ultimo screening eseguito, sono risultati positivi al Covid altri 4 calciatori e 4 elementi dello staff per un totale di 21 persone. Le condizioni di tutti i contagiati, così come peraltro comunicato nei giorni precedenti, sono buone. La società ha sospeso momentaneamente gli allenamenti». Per gli altri due tesserati, che a prima vista mancherebbero dal computo, la positività è stata riscontrata nelle ore passate.