martedì,Settembre 27 2022

Praia a Mare, servizio di guardia medica sospeso per quasi tutto il mese di luglio: manca il personale sanitario

La situazione non cambia negli altri comuni dell'Alto Tirreno cosentino, dove in passato l'Asp di Cosenza è stata costretta ad assumere gli stessi provvedimenti

Praia a Mare, servizio di guardia medica sospeso per quasi tutto il mese di luglio: manca il personale sanitario

Mancano i medici disponibili e la postazione della guardia medica di Praia a Mare, solitamente attiva dalla 20 alle 8 del mattino (nei giorni di sabato e domenica anche nei turni dalle 10 alle 20), è costretta a sospendere il servizio nel mese di luglio per ben 25 giorni. In caso di emergenze i cittadini devono spostarsi nei comuni limitrofi, quali Aieta, Tortora, San Nicola Arcella e Scalea, in giorni prestabiliti.

Gravi carenze sanitarie

Praia a Mare, di questi tempi, è già piena di turisti ma, come è noto, non può nemmeno contare su un pronto soccorso capace di fronteggiare le emergenze e le urgenze. Nel 2012 l’ospedale civile è stato riconvertito in capt (centro di assistenza primaria territoriale) con il conseguente smantellamento del reparto di chirurgia, mentre il pronto soccorso fu convertito in punto di primo intervento, un reparto capace di fronteggiare e stabilizzare solo temporaneamente i pazienti con gravi patologie e anch’esso gravato dalla mancanza di personale.

Come fare in caso di emergenza

Di seguito i giorni di chiusura della guardia medica di Praia a Mare nel mese di luglio e a quale studio rivolgersi: giorno 3 (San Nicola Arcella); giorno 4 (Aieta); giorno 5 (San Nicola Arcella); giorno 6 (Aieta); giorni 7 e 10 (San Nicola Arcella); giorni 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18 (Aieta, anche nell’orario dei festivi 10-20); giorno 19 (Tortora); giorno 20 (Aieta); giorno 21 (Tortora); i giorni 22, 23, 24, 25 (Aieta, anche nell’orario dei festivi 10-20); giorno 26 (Scalea); i giorni 28, 30 e 31 (Tortora).

Un problema molto vasto

Ma se a Praia a Mare la sospensione della guardia medica è solo temporanea (così sembrerebbe) lungo la costa tirrenica ci sono paesi che ne attendono il ripristino da anni, come Santa Domenica Talao e Orsomarso. E anche a San Nicola, dove il servizio è stato riattivato di recente, le cose non vanno come dovrebbero. Anche qui la grave carenza di personale ha costretto i dirigenti Asp a sospendere il servizio per molti giorni durante il mese di luglio. I cittadini, in caso di chiusura della sede, possono rivolgersi agli uffici di guardia medica nella vicina Scalea.

Articoli correlati