lunedì,Luglio 22 2024

Cosenza, Eugenio Guarascio vince l’appalto per la raccolta dei rifiuti | VIDEO

Il presidente dei Lupi, con la sua azienda "Ecologia Oggi", continuerà a lavorare in città

Featured Video Play Icon

Ecologia Oggi ha vinto l’appalto per il Bando Rifiuti del Comune di Cosenza. Questa mattina la commissione presieduta dal segretario generale Virginia Milano ha aperto telematicamente le buste con le offerte presentate dalle quattro ditte che avevano partecipato alla gara pubblica. Oltre alla società di Eugenio Guarascio, che opera in città dal lontano 2011, hanno presentato la propria candidatura anche la TeknoService di Torino, la Ecoross di Corigliano-Rossano e la Super Eco, una società laziale. 

Ad Ecologia Oggi il Bando Rifiuti della città di Cosenza

L’affidamento dei servizi integrati di igiene urbana sarà valido fino al 2028. La durata del contratto è di 60 mesi (cinque anni) per un valore complessivo di quasi 52 milioni di euro, a cui va applicato il forte ribasso che ha permesso al patron del Cosenza di vincere l’appalto. L’appalto è costituito da un unico lotto, in quanto il servizio oggetto di affidamento richiede una gestione unitaria. Il tutto atteso che le prestazioni in cui si articola hanno, le une rispetto alle altre, carattere di complementarietà e una eventuale loro gestione separata sarebbe risultata fortemente compromessa in termini di efficacia ed efficienza. Ad Ecologia Oggi, che ha vinto il Bando Rifiuti della città di Cosenza, pertanto, il compito di proseguire il lavoro avviato più di dieci anni fa.

I nomi della commissione per il Bando Rifiuti della città di Cosenza

Il via libera alla Commissione giudicatrice art.77 D.lgs 50/2016 per il Bando Rifiuti della città di Cosenza era arrivato a gennaio week-end da parte della Prefettura. La presidente, come detto, è Virginia Milano, segretario generale di Palazzo dei Bruzi. Gli altri quattro membri sono l’ingegnere Claudio Carravetta, ex dirigente della Provincia di Cosenza, l’ingegnere Mario Gensini del Cnr-Itm dell’Unical, l’ingegnere Francesco Mandarino, con diverse esperienze in comuni della provincia, e l’ingegnere Antonio Nicola Spataro, già alla centrale unica di committenza del comune di Celico. A loro è toccato l’onere della valutazione tecnica, dell’apertura delle buste e della verifica dei requisiti di ogni azienda. A margine della valutazione amministrativa, espletata nei mesi scorsi, si passati a quella tecnica ed oggi all’atto conclusivo.

Ecologia Oggi totalizza un punteggio di 95.37

Ecologia Oggi ha vinto il nuovo Bando Rifiuti del comune di Cosenza totalizzando un punteggio di 95.37, mentre il principale competitor Teknoservice si è fermato a 93.14. SuperEco ha toccato quota 89.51, mentre Ecoross ha finito la sua corsa fuori dal podio con 81.40. Ne ha dato lettura Virginia Milano a margine dell’espletamento della gara, come si può evincere dal video pubblicato in esclusiva in testa all’articolo.

Articoli correlati