venerdì,Giugno 14 2024

Oggi Ikea sbarca in Calabria con la formula Plan&Order. Il manager: «Cosenza come Torino» | VIDEO E FOTO

Il colosso svedese apre i battenti per la prima volta nella nostra regione con una formula sperimentata solo in Piemonte

Featured Video Play Icon

Ikea sceglie la Calabria (finalmente) dopo anni di attesa e qualche “gossip” (la notizia, poi smentita tempo fa, di un nascente megastore all’ex Emmezeta) e sperimenta a Rende una nuova formula che forse sarà il futuro dell’azienda svedese. Ieri, la stampa ha potuto visitare in anteprima il nuovo punto vendita, formato mignon, che si trova all’interno del centro commerciale Metropolis. Niente grandi spazi, almeno non quelli a cui Ikea ci ha abituati, ma un negozio più ristretto che, a detta del manager Anthony Joseph Iuliano, responsabile Ikea per Salerno e Cosenza, non farà rimpiangere i mega store classici. «Siamo felici di essere arrivati qui – ha detto presentando gli interni del negozio rendese -. L’apertura del Plan & Order Point, il secondo in Italia dopo Torino, segna un’ulteriore tappa nello sviluppo di una strategia di allargamento della nostra platea di fruitori. Sappiamo che in tantissimi partono dalla Calabria per affollare i nostri punti vendita di Salerno, quelli più vicini, e con l’inaugurazione di oggi vogliamo avvicinarci a voi, offrendo dei servizi che di certo non vi deluderanno».

Gli arredi dello store non sono casuali, ma sono il risultato di uno studio condotto in alcune case calabresi. «Le cucine che troverete qui esposte riflettono il gusto in fatto di design che abbiamo riscontrato nelle abitazioni di alcune famiglie del posto. Secondo i nostri studi, la cucina, per il 10% in più rispetto al resto della popolazione italiana, rappresenta in Calabria l’ambiente più importante della casa, ed ecco perché abbiamo deciso di dargli ampio risalto nello store». Alla domanda se in futuro a queste latitudini sorgerà il classico super negozio, il manager nicchia. «Non sta a me infrangere i sogni, non so cosa accadrà, so che adesso puntiamo su questa novità in cui crediamo moltissimo e che, sono certo, ci darà soddisfazioni».

Durante la presentazione, il manager ha annunciato la collaborazione tra Ikea e Mo.C.I. Cosenza, l’associazione di promozione sociale che sul territorio si occupa di accoglienza e integrazione, a cui fornirà gli arredi per l’allestimento di spazi dedicati all’accompagnamento extrascolastico e alle attività didattico-educative. Anche Spazio Donna, l’associazione che si occupa di tutela di donne vittime di violenza, entrerà a far parte del progetto. “Un posto da Chiamare Casa”, è il nome della rete che Ikea ha intrecciato negli anni, dedicata al sociale, e che comprende 750 progetti sociali messi su in oltre 10 anni di lavoro su tutto il territorio nazionale.

Il Plan&Order Point rendese, si allunga su 60 metri quadrati in cui lavoreranno dipendenti calabresi, alcuni anche rientrati qui dopo aver lavorato in sedi Ikea più lontane. I visitatori potranno ordinare e decidere di ricevere i prodotti direttamente a casa, ritirarli presso gli uffici postali del territorio oppure nei punti di ritiro presenti a Cosenza, Reggio Calabria, Catanzaro e, in provincia di Cosenza, a Paola, Praia a Mare, Trebisacce, Acri e Rossano.

Articoli correlati